Tendenze estive 2012, arriva il “Beauty Cocktail”



 Basta con i miscelati iperalcolici e ipercalorici nemici della linea, arriva un nuovo modo di bere: soft, leggero, gustoso ma straordinariamente glamour, il tutto condito da una buona dose di creatività e innovazione
È arrivata una nuova “era” per chi desidera riappropriarsi del rito del cocktail senza rinunce o rimorsi grazie alla nuova tendenza del “bere analcolico”: esplode la moda dei “Beauty Cocktail”, i soft drink “amici della bellezza” e alleati delle donne, ideali per mantenersi forma e combattere il caldo con qualcosa che è al contempo gustoso e glamour, e soprattutto senza sacrificare il “sentirsi parte di un gruppo”. Frutto di diversi studi da parte dei migliori guru del “bere mixato”, intenditori di benessere, bellezza e forma fisica, la tendenza “Beauty Cocktail” unisce creatività e bere sano con una serie di drink a base di frutta fresca e ingredienti ricercati per soddisfare i gusti e le esigenze di ogni personalità. Ne sono emblemi i cocktail “Mixology” by Perrier, creati dal guru della mixologia d’avanguardia Laurent Greco, e i cocktail della Mix Art 0% Alcool 100% Creatività di Sanpellegrino, creativi e alternativi ma soprattutto portatori dei valori di un bere sano e leggero. Numerosi anche i corsi che forniscono a barman e barlady nuove proposte e nuove tendenze nel mondo dei cocktail analcolici attraverso l’uso della frutta e di tecniche di miscelazione avanzate, da proporre nelle varie fasce orarie, dall’aperitivo al dopo cena. E l’analcolico vince anche oltreoceano: dalla sempre più affascinante Jennifer Aniston, alla bellissima Eva Longoria, per arrivare alle famose dj Kri&Kris, ambasciatrici di “un nuovo modo di bere e di mixare”, questi sono solo alcuni dei nomi celebri che si sono convertiti al “no alcool”. Dal Passion by Perrier, cocktail analcolico raffinato e piacevole grazie alla presenza del “frutto della passione”, al fresco e dissetante Campo de’ Fiori, uno dei cocktail analcolici firmati Mix Art che portano i nomi delle più belle e suggestive località italiane: sono solo alcuni dei Beauty Cocktail ideali per chi in estate desidera bere all’insegna del gusto e del benessere.

Quella dei Beauty Cocktail è una tendenza che sta spopolando sempre più in Italia dove – secondo una ricerca realizzata da IPSO per conto di Federvini e che ha indagato le abitudini dei giovani italiani comparandole con quelle dei giovani di altri paesi europei – emerge che l’Italia continua a distinguersi per un modello di consumo di alcool decisamente moderato preferendo un tipo di consumo analcolico, responsabile e consapevole, del tutto compatibile con la vita personale e sociale delle persone. Sono soprattutto le donne ad essere attratte da bevande e coctktail analcolici, decisamente più adatti alle loro esigenze in quanto sonoleggeri, contengono poche calorie e, per il loro aspetto colorato, accattivante e a tratti “sorprendente”, sono gli “alleati da bere” di tutte quelle donne che non vogliono mai rinunciare a quel tocco di glamour che possa renderle speciali in ogni contesto. Il cocktail analcolico diventa così un’occasione per un party semplificato e senza ansie, una tendenza che avanza anche nel mondo della nightlife dove i locali più alla moda non perdono l’occasione di dare un valore aggiunto al loro lavoro dedicandosi a tutta quella clientela, sempre più numerosa, che preferisce un bere sano e di qualità, naturale e senza rischi per la linea.

In estate cosa c’è di meglio che lasciarsi travolgere da quel momento irrinunciabile e quasi “magico” che è il rito del cocktail. Sorseggiare un buon drink in riva al mare, distesi sulla sdraio con la pelle ancora umida, magari davanti a un suggestivo tramonto, oppure abbandonarsi a una di quelle serate speciali in compagnia degli amici in quel locale sulla spiaggia così invitante per il suo essere glamour che non si può pensare di non entrarci per rilassarsi in compagnia di un buon cocktail. Ma c’è stato un tempo in cui tutto questo, per quanto affascinante e irresistibile poteva essere, rappresentava anche qualcosa di “proibitivo”, una vera e propria e forza di resistenza soprattutto per l’universo femminile. Perché? I cocktail erano quasi tutti alcolici, quindi ipercalorici, davvero poco adatti alla linea, che andavano a “pesare” immediatamente sulla bilancia. Di conseguenza passare una serata in un locale in compagnia degli amici diventava un momento vissuto con l’ “ansia da calorie” e in cui la socialità veniva messa a dura prova. Ma a salvare le donne e tutti quei bevitori salutisti attenti alle calorie, ecco che arriva la tendenza del Beauty Cocktail, drink della salute che stanno cambiando le “regole del gioco” nel mondo del bere miscelato. A sposare la tendenza dei cocktail “amici della bellezza” Perrier, colosso mondiale delle acque minerali divenuta con gli anni una vera e propria leggenda, e Sanpellegrino, azienda di riferimento in Italia nel settore delle bibite analcoliche.

 

Perrier con “Mixology” da anni realizza autentiche “opere d’arte da bere”: chic e stravaganti, a base di frutta oppure abbinati a ingredienti ricercati, i cocktailMixology by Perrier sono sicuramente unici e straordinari tanto da regalare un’emozione irripetibile a ogni sorso, e hanno sedotto e conquistato i locali più cool ed esclusivi del mondo, stuzzicando i palati da Londra a San Paolo, passando per i lounge bar di Parigi, New York e Seul: come, tra gli altri, i freschi e colorati Perrier The Infernal Tower e il Perrier French Way, in cui la frizzantezza di Perrier incontra ora naturalità della frutta ora zenzero dal profumo pungente e sapore piccantino. Creatore dei cocktail è Laurent Greco, patron della Liquid Chef di Parigi, guru della mixologia d’avanguardia e conosciuto in tutto il mondo per ingegno e professionalità che ha messo la sua arte a servizio di Perrier.

A sua volta Sanpellegrino ha di recente inaugurato Mix Art 0% Alcool 100% Creatività, progetto che nasce dalla volontà di diffondere i valori di un bere sano e leggero, responsabile e di qualità. Con i suoi cocktail analcolici ma sorprendentemente creativi, Mix Art attraversa i locali più cool di tutta Italia dedicandosi a tutti coloro che desiderano scoprire un altro modo di vivere la notte e la “cultura del cocktail”, altrettanto travolgenti e ricchi di divertimento, in cui bere un drink significa godere di un’esperienza unica di gusto, ma anche di intrattenimento, e in cui il valore principale è la gioia di “assaporare” la vita  in maniera semplice e naturale, in sintonia con se stessi e con gli altri. Con Mix Art creatività e cultura del bere si incontrano con una collezione di ben 15 drink che portano i nomi delle più belle e suggestive località italiane da I Navigli di Milano al Fortino di Catania, e tante altre ricette in cui le Bibite e gli Aperitivi Sanpellegrino si abbinano a frutta, erbe e spezie.

È talmente diffusa la passione per questi cocktail che sia Jennifer Aniston, che Jessica Simpson e Eva Longoria, lanciata dal serial cult “Desperate Housewives”, ne hanno fatto un vero stile di vita: “nelle loro ville californiane durante gli abituali party hanno indetto delle vere gare tra i loro ospiti per creare nuovi drink rigorosamente no alcool”, come riportano le cronache mondane. E, tra i divi italiani, anche le Kris&Kris, le famose dj di Radio 105, hanno sposato la tendenza del bere analcolico partecipando con la loro musica della prima serata Mix Art 0% Alcool 100% Creatività.