Tarme, nemiche del guardaroba. Ecco come eliminarle



Infestano i vostri armadi ed i vostri maglioni e cappotti silenziosamente, senza farsi notare.

Sin quando un giorno decidete di rimettere quel bell pullover che avete nel guardaroba da diverso tempo ma, estraendolo dall’armadio, ecco una bella serie di buchi e buchetti.

Le colpevoli? Sempre loro, le tarme. Il nemico numero uno dei nostri indumenti. Talmente insidiose che anche i numerosi
prodotti chimici e disinfestanti presenti sul mercato a volte non sono sufficienti per far fronte al problema.

Ed ecco intervenire i vecchi rimedi delle nonne, che però spesso sfociano in un odore asfissiante di naftalina e canfora. Ma non temete, per prevenire il problema tarme i metodi sono tanti e di certo, con un po’ di pazienza, riuscirete a risolvere questa invasione piuttosto comune.
Prima di tutto, al cambio di stagione, è consigliabile lavare bene ogni vestito prima di riporlo dentro l’armadio. I sacchetti di plastica o le classiche sacche con cerniera sono molto utili per evitare di ritrovarvi gli indumenti colmi di buchi ed incursioni nemiche.

Tra i vari sacchetti disponibli, sicuramente quelli alla lavanda o al cedro sono i prodotti migliori per tenere lontane le tarme, disgustate da tali essenze aromatiche. Se poi questi subdoli insettini hanno già invaso il vostro armadio, l’unica cosa da fare è rimboccarvi le maniche e pulire tutto da cima a fondo.