Tamarreide Concorrenti: Marika schiva un bicchiere in piena faccia!

tamarreide-concorrenti

Non per niente, ma credo che questo programma passerà alla Storia (nel bene o nel male) se alla seconda puntata i concorrenti sono arrivati a lanciarsi i bicchieri! Non che sia una novità in tv, specie nei reality, ricordando una simile vicenda al Grande Fratello 9 quando Federica ha lanciato il medesimo oggetto contro Gianluca. Lì però la forza del lancio era stata “moderata” e lei, trascinata in giardino da Marco e altri inquilini, si era lasciata andare ai suoi soliti piagnistei. Nel caso di Marika e Angelica, invece, si è proprio letta nel gesto la rabbia di voler “punire” determinate parole e la persona che le aveva pronunciate, rischiando davvero di fare del male… Ma riassumiamo bene i fatti dall’inizio.

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata di Tamarreide, il reality on the road che ci trascina con lui nei meandri della vita da “tamarro” in compagnia degli 8 concorrenti (4 ragazzi e 4 ragazze) che si sentono e si definiscono tamarri, ognuno a proprio modo. La trasmissione inizia dal punto in cui si era fermata la settimana scorsa, ossia al tavolo di un ristorante dove il Principe Giovannelli e Tiziana Rocca stanno aspettando di essere serviti, analizzando man mano i comportamenti dei nostri tamarri. E mentre al tavolo dei due vip si danno lezioni di galateo e bon ton a Claudio, Manuel, Marika, Marco, Antonio e Angelica (che si sono improvvisati camerieri, sommelier, hostess di sala, ecc), in cucina prosegue la lite furibonda fra Melissa e Cristiana, iniziata nella scorsa puntata. Le due proprio non si sopportano e vani sono i tentativi di Claudio di dividerle e di farle tacere, ricordando loro che hanno il compito di cucinare per i due ospiti che attendono. Melissa si rifiuta, chiudendosi nel suo guscio, fra lacrime e imprecazioni ed è Cristiana a prendere in mano la situazione mettendosi ai fornelli e dando vita a uno dei risotti più “vomitatevoli” che esistano. La brutta figura è ormai inevitabile e Manuel e Claudio vorrebbero a dir poco sparire quando, servito il riso immangiabile, Stefania Rocca si lamenta e Cristiana le risponde: hai fame? Allora sta zitta e magna!

Fine come la carta vetro sta ragazza milanese di soli 19 anni che ancora non ho capito chi si crede di essere. E il bello è che ai ragazzi piace pure! In primis Claudio, che pare ormai trattarla come la “sua” ragazza (e guai a chi gliela tocca!). Finito con Giovannelli, il bus che trasporta i nostri protagonisti fa tappa a Napoli la terra di Angelica, una delle tamarre del gruppo. E qui gli 8 in questione sono riusciti a dare il meglio di loro stessi, in tutti i sensi. Cristiana e Melissa hanno fatto pace, concedendosi una tregua. Le due non potevano essere più diverse l’una dall’altra, ma è chiaro che entrambe nascondono disagi e sofferenze da lungo tempo repressi e che appena vengono sfiorati le fanno scattare in avanti tipo mastini da combattimento. Andando in giro per vetrine Angela e Marika beccano il ragazzo della prima che ha deciso di farle una sorpresa… sgradita. Dopo un bacio veloce le intima di decidere: o lui o il reality, perchè non esiste il saperla chiusa in un bus, di notte, con altri 4 ragazzi. Allibita, Angelica risponde che lui non può decidere per lei e che se ci tiene non dovrebbe parlare così. Risultato? I due non cedono, allontanandosi con lui che davanti alla telecamera commenta: certo che aver scelto la trasmissione mi fa pensare… cioè tra lo stare con Mister Italia (lui, vincitore nel 2010) e continuare a fare sta cosa, non so mica quante ragazze avrebbero fatto la stessa scelta… Eh, già! Mamma mia, ma scherziamo? Sto con Mister Italia, il resto del mondo e la mia vita possono pure attendere! La sera poi, i tamarri vengono ospitati in una discoteca dove Marika e Manuel ufficializzano il loro stare insieme attraverso una serie di “slinguazzate” (baci del genere solo così si possono definire, per quanto carichi di passione), Claudio e Cristiana litigano come al solito per colpa di lui e del suo atteggiamento con le altre, Marco e Antonio se la ballano liberi e spensierati come due liceali in gita scolastica, Melissa fa quello che le riesce meglio, ossia essere scontrosa, burbera e noiosa nel suo lamentarsi di continuo (ce l’aveva che nella calca del ballo sentiva mani e “palpate” ovunque) e infine Angelica, depressa per le parole del suo fidanzato, si è scolata un drink dietro l’altro esibendosi in balletti “osè” con tanto di seni all’aria, anche perchè i suoi sono impossibili da nascondere…

Il giorno dopo si va a Capri, si consumano caffè da 11 euro l’uno, si fanno foto con i vari fan (capito? Hanno già i fan!), si fa un po’ di ginnastica per mantenere sodi i muscoli, ci si bacia, si discute ancora e si va in giro per stradine e vicoletti dove il “machismo” di Claudio tocca livelli spaziali che manco gli uomini delle caverne con tanto di clava in mano. Ma c’è a chi piace, tipo Cristiana e Marika, che ormai sono estasiate da tutto ciò che dicono e combinano lui e Manuel, tanto cha a un certo punto li seguono all’interno di una villa insieme a Marco e Antonio. Melissa e Angelica restano fuori, dissociandosi da tali comportamenti: un tamarro mica è tale perchè fa il maleducato e si intrufola nelle proprietà private, eh! E che proprietà, con tanto di piscina, divanetti all’aria aperta e… camere da letto in quantità. E cosa credete che abbiano fatto i nostri ragazzi in tutto sto ben di dio? Ne hanno approfittato, ovvio! Lasciando i “bimbi” (Marco e Antonio) a chiacchierare dalla piscina, i “grandi” (Claudio, Manuel, Cristiana e Marika) sono andati a giocare al “dottore” tutti e 4 in una stanza. No comment. Anche le telecamere hanno dovuto’ oscurare le scene… Ma appena finita sta rimpatriata, credete che siano stati contenti? Assolutamente no. Le due fanciulle subito a rendersi conto di essere state abbastanza “usate” e quindi mezze (solo mezze) pentite e i fanciulli, caricati dall’adrenalita e dal proprio rendimento fisico si sono detti…delusi! Mica si comporta così una ragazza “a posto”. Mica si lascia andare subito e con altre tre persone nella stanza, che vergogna! E poi dicono che siamo noi donne quelle contorte! Gli uomini, specialmente di questo tipo, non sono mai contenti. Se non ci stai (e massimo entro due giorni) sei solo una ragazzina frigida, priva di passionalità e che non sa nemmeno come si fa. Se invece ti comporti come loro, ti lasci andare, fai quello che ti pare e ti godi la vita allora sei solo una poco di buono. Fanno con te tutto quello che devono fare, ma poi ciao e tanti saluti perchè non sei certo quella con cui mettere su casa, caso mai volessero!

Poco dopo ecco che il gruppo si incontra con il re dei tamarri napoletani (a detta sua): Tony Tàmarro. E già il nome dice tutto. Tony li ospita nella sua casa e prima ancora di fare il giro dell’abitazione ecco Angelica che, zitta-zitta, si siede a un tavolo e inizia a mangiare ciò che la produzione ha preparato per lei, essendo vegana e quindi avendo bisogno di un determinato cibo. Tale comportamento scatena l’inferno. Tutti si sentono offesi e l’accusano di essere maleducata, menefreghista e asociale. Niente di più vero, in un certo senso, ma paragonato a tante altre cose fatte e dette dagli altri in questa settimana mi pare niente! Comunque, sommato allo scherzo fatto da Claudio, Manuel e la stessa Angelica al resto dei ragazzi (facendo credere di aver fatto “roba” a tre) fa scattare una molla in quasi tutti che iniziano a prendere di mira la ragazza, forse capro espiatorio delle varie insoddisfazioni generali. Si inizia così a punzecchiarla con battute e frecciate fino a quando non si accende una discussione bella tosta fra lei e Marika (quest’ultima assai gelosa di Manuel) concludendosi con Angelica che in uno scatto fulmineo afferra un bicchiere e glielo scaglia addosso, tentando di prenderla in piena faccia. Grazie al cielo Marika è veloce a schivare e l’oggetto di vetro si frantuma su un traliccio dietro di lei prendendole solo il braccio. Immaginatevi le varie reazioni…

Angelica ormai è segnata e il gruppo, capitanato da Claudio e Manuel, decide di “bandirla”. Non sapevo che potessero eliminarsi fra loro. Nuova regola dei reality? Niente televoto? Comunque sia, dopo qualche chiarimento, la prosperosa napoletana abbandona il bus e il programma per davvero. E la puntata si conclude più o meno così, dandoci appuntamento alla prossima volta che si prospetta ancora più piccante di questa. Cosa dobbiamo aspettarci? Risse con coltelli e catene e test di gravidanza? Mah… chi vivrà vedrà…