Silvio Berlusconi secondo Sabina Began: maestro puro e santo!



Lui è puro e mi ha avvicinato alla spiritualità. Mi ha illuminato l’anima e sono diventata una donna spirituale.
Queste le parole della showgirl Sabina Began che, durante un’intervista in diretta su Radio24, ha voluto rendere pubblico il suo umile pensiero sul premier Silvio Berlusconi.
Parole di elogio che, se venissero ascoltate da qualcuno che non conosce il nostro presidente del consiglio, si potrebbero associare a qualche prete o papa o grande uomo di fede.
Invece no, la giovane Ape Regina si riferisce proprio al premier, definendolo un “maestro di vita, un saggio, un santo”.
E siamo certi che il presidente sia pienamente d’accordo con la showgirl, come dimenticare infatti l’ormai celebre puntata di Porta a Porta in cui ironicamente (?), rivolgendosi a Bruno Vespa, il premier lo invitava gentilmente ad annusare il suo “odore di santità”.
Dunque le parole di Sabina Began non sono di certo campate in aria, insomma un motivo ci sarà se tutte queste giovani donne decidono di avvicinarsi al presidente del consiglio.
E stando alle dichiarazioni della showgirl sembra proprio che noi, opinione pubblica, del Bunga Bunga non abbiamo capito proprio un bel niente.
Era come dire big ben: era una cosa solare per dire facciamo festa, cantiamo, balliamo.” Insomma orge e spettacolini vari? Dimenticateli!
Infine la Began ha voluto sottolineare il suo rapporto puro e casto con Berlusconi, dichiarando che il loro è puro amore platonico (?): “Io amo il presidente: è un amore speciale e se ho dormito o no con lui non è una cosa elegante da dire”.
Anche se sul concetto di ‘eleganza’ probabilmente ci sarebbero diverse obiezioni da fare…