Sergio Muniz Luca Calvani gay? In passato esperienze omosessuali



Sergio Muniz e Luca Calvani, oltre a essere due bellissimi ragazzi e ad aver vinto entrambi un’edizione dell’Isola Dei Famosi, hanno anche un altro aspetto in comune: in passato hanno avuto alcune esperienze omosessuali, come raccontano in un’intervista rilasciata a Vanity Fair. lasciatemi dire, però, che io ancora non capisco perchè quando si viene a conoscenza di certe informazioni sia come aver scoperto una nuova penicillina. Quello che uno fa o non fa con la propria vita sessuale dovrebbe essere affar suo e basta, non dovrei alzarmi la mattina e vederlo scritto ovunque su Internet e sulle varie riviste, come se fosse un fatto straordinario. Cioè, al di là che io non sia una persona famosa, non credo interessi a nessuno sapere che a me piacciono gli uomini e, cascasse il mondo, non ne ho trovato ancora uno decente da presentare a mia madre, giusto? Probabilmente, anche se molta gente finge di no, la parola “gay” suscita ancora ansia, perplessità e curiosità. Così, di mio, ho deciso di scrivere questo pezzo, parlando di questi due splendidi uomini, non per soddisfare le domande di qualcuno fra la “massa”, bensì per sottolineare che ognuno di noi è libero di essere e di fare ciò che vuole nel momento esatto in cui lo desidera e per celebrare un “urrà” alla notizia pervenuta ieri al telegiornale, ossia che lo stato di New York ha finalmente ufficializzato (e quindi permetterà) il matrimonio fra gay!

Detto questo torniamo a Sergio e Luca che omosessuali non sono, ma che hanno comunque voluto raccontare alcuni aneddoti legati al loro passato. Entrambi modelli e attori hanno appena finito di presentare il 57° Taormina Film Festival e con un sorriso si dicono innamoratissimi delle loro rispettive compagne. Muniz è sposato da due anni con Beatrice Bernardin, una modella conosciuta in Liguria, ma si ricorda benissimo che da ragazzo ha baciato un suo amico. Un bacio-bacio, come si dice, anche se fatto per rispettare le regole del gioco della bottiglia. Ho solo pensato che pungeva, ammette Sergio, molto meglio una donna!

Calvani, dal canto suo, è forse arrivato un po’ più in là di un bacio, anche se non entra nei dettagli. Ho un lato femminile molto preponderante e ammetto di essere stato molto curioso, esordisce. Mi è capitato di guardare uomini e interrogarmi, alcuni mi hanno affascinato. Come esseri umani siamo, dal punto di vista emotivo, infiniti. Io posso avere provato esperienze insolite, essere stato a letto con chi mi pare, ma ogni cosa che ho fatto l’ho fatta per amore. Parole sante! E, come dicevo prima, non avrebbe nemmeno dovuto spiegare o giustificarsi di nulla, amore o non amore. Oggi, comunque, Luca è innamorato della sua Francesca Arena che intende sposare al più presto e dalla quale ha già avuto una figlia che hanno chiamato Bianca.

Beh, come direbbe Susanna Tamaro? Và dove ti porta il cuore…. tutto il resto è niente!