Scarlett Johansson ovvero il problema di essere troppo sexy…

scarlett 2

In tempi recenti Scarlett Johansson ha segnato un nuovo record, “incamerando” qualcosa come 16 milioni di euro per tornare a vestire i panni della Vedova Nera in quello che sarà il sequel del fortunatissimo cinecomic di The Avengers, quello che fino ad ora è il grande campione di incassi del 2012, con 1 miliardo 454 milioni di dollari incassati con le vendite dei biglietti ai botteghini di tutto il mondo.

Successo quindi ed anche molti soldi per la bellissima attrice che però non sembra essere particolarmente soddisfatta della sua carriera. Secondo quanto riporta il Mirror (e quindi da prendere con “le molle” e anche più) la grande diva hollywoodiana si starebbe lamentando di continuo per il numero limitato di offerte che gli arrivano dal mondo del cinema. Scarlett avrebbe anche identificato il suo “problema”; è la sua bellezza e la sua immagine troppo sexy che la portano ad essere scartata in molti casi, anche per ruoli cui teneva molto. Ad esempio, in tempi recenti David Fincher, regista di Girl With The Dragon Tattoo, avrebbe rifiutato di averla sul set con lui perchè a suo modo di vedere troppi spettatori avrebbero guardato il film nella speranza che prima o poi Scarlett si spogliasse. E questo avrebbe tolto le dovute attenzioni al film nel suo “complesso”.

Nata a New York il 22 novembre del 1984, Scarlett Johansson conobbe un grande successo di pubblico prima ancora di compiere 20 anni con i film Lost in Translation – L’Amore Tradotto e La Ragazza con l’Orecchino di Perla (ambedue nel 2003) che le fruttarono due candidature ai Golden Globe. E’ stata, tra le altre cose, una delle “muse” degli anni recenti di Woody Allen ed il suo cachet per il sequel di The Avengers è tra i più alti mai ottenuti da un’attrice.

Ragionando un pò qualche motivo per consolarsi lo troverà!