Sarah Scazzi News: Concetta Serrano querela Studio Aperto



Nella giornata di ieri, 9 aprile 2011 è andata in onda una nuova puntata di Studio Aperto Live; la trasmissione è tornata ad occuparsi dell’omicidio Sarah Scazzi e delle nuove tracce di DNA che riaprono lo indagini. Alcuni inviati della testata hanno quindi deciso di tornare ad Avetrana e di parlare con Concetta Serrano, mettendo poi in onda un intervista alla donna che non era però stata autorizzata.

E questa ennesima invasione della vita privata della famiglia, evidentemente ancor molto provata per la perdita della ragazza, ha spinto la stessa Concetta Serrano a presentare querela nei riguardi del giornalista di Mediaset Marcello Vinonuovo presso i carabinieri della Stazione di Avetrana.

Immediate le repliche di Giovanni Toti, direttore di Studio Aperto, e Mario Giordano, direttore di News Mediaset; l’intervista non è stata niente affatto rubata.

In particolare Toti ha affermato:  “Il cronista si è qualificato come tale, aveva il microfono in mano e accanto l’operatore con la telecamera in spalla. Le domande erano assolutamente rispettose: non c’era nulla che potesse ledere la dignità della madre di una vittima, anzi la signora Concetta ha avuto la possibilità di esprimere il suo punto di vista. La conversazione si è svolta senza alcuna tensione nè fraintendimento, nè sui contenuti nè sul ruolo di entrambi. Non vedo perchè non avremmo dovuto mandarla in onda”.
Il momento difficile per la famiglia Scazzi deve ancora passare del tutto.