Riti Satanici Sessuali: adolescente violentata dal branco



Le sette religiose sono da sempre oggetto di numerosi crimini, ed è proprio ciò che è successo in Galles, ai seguaci del “cul de sac”.

La setta, guidata da Colin Batley, un uomo di 48 anni, costringeva infatti giovani adolescenti ad avere rapporti sessuali durante i riti.

Le vittime, trattate come giocattoli, venivano costrette a fare sesso prima con Batley e poi con tutto il resto del gruppo mentre la guida recitava i versi di un testo sacro.

Le ragazze non potevano ribellarsi in alcun modo, altrimenti sarebbe spettata loro la morte, una faccenda davvero barbara.

Per fortuna i giudici gallesi hanno capito l’importanza di punire questi gesti con grande severità accusando Batley e altre sei persone di stupro, aggressione e prostituzione, gli uomini infatti hanno un totale di 46 violenze alle spalle, di cui 33 denunciate, contro adolescenti e bambini.