Rihanna Video Scandalo: contadini in rivolta



In occasione delle riprese del video di We Found Love, il brano di Rihanna scritto in collaborazione con il Dj scozzese Calvin Harris, la pop star barbadiana è volata in una piccola contea dell’Irlanda del Nord dove si è resa protagonista di un piccolo battibecco con un contadino del luogo. L’uomo, membro 61enne del partito protestante Dup, di nome Alan Graham, era infatti proprietario del campo in cui la star stava realizzando il videoclip ma a quanto pare sembra non aver apprezzato alcune movenze e siparietti da lui considerati troppo hot per avere luogo nella sua proprietà.
Così se fino ad un certo punto ha deciso di mandare giù il boccone amaro e restare in silenzio, nel momento in cui Rihanna si è spogliata per restare in bikini il contadino non ci ha visto più ed ha ammonito la cantante suggerendole di rivestirsi immediatamente.
Ho realizzato che le cose erano arrivate ad un punto che non era più accettabile per me. Era inappropriato e ho chiesto ala troupe di fermarsi.
Non avevo mai sentito nominare Rihanna fino a quando qualcuno mi ha chiamato per chiedermi di utilizzare le mie terre. L’ho conosciuta lunedì. Qualcuno mi ha detto che era una pop star famosa. Sono un po’ ignorante su queste cose.
Non voglio rivelare cosa ci siamo detti. Abbiamo avuto una conversazione, ci siamo stretti la mano e ci siamo lasciati di buon umore.
Insomma tutto è bene quel che finisce bene…anche se a dirla tutta ci aspettavamo una reazione diversa davanti alla visione di Rihanna in bikini!