Ricette di carnevale: la pignolata calabrese

pignolata

Oggi andiamo in Calabria per la nostra ricetta di carnevale e prepariamo la pignolata.

La pignolata è un dolce tipico calabrese che si preparare solitamente durate il periodo di carnevale.

Per preparare la pignolata abbiamo bisogno di cinque uova, 350 grammi di farina, un bicchierino di grappa, olio per friggere oppure strutto, 500 grammi di zucchero, un limone.

Fate un impasto con la farina, le uova e il liquore, quindi tirate la sfoglia e tagliate a pezzettini. La pasta si gonfierà e poi si aprirà. Mettetela su carta assorbente da cucina ed a parte fate uno sciroppo mettendo sul fuoco zucchero e acqua nelle proporzioni 4 a 1.

Mettete le palline fritte su un piatto, quindi lo sciroppo, poi ancora un secondo strato di palline, poi ancora lo sciroppo, e così via, fino a formare una piramide.

Come tocco finale aggiungete allo sciroppo rimasto del succo di limone e versatelo sulla punta della piramide. Aspettate che si raffreddi per almeno un’ora e poi servite.