Pomeriggio Cinque: Selvaggia Lucarelli dichiara pollice verso per Nina Moric e Simona Ventura



Ieri pomeriggio, ospite a Pomeriggio Cinque, Selvaggia Lucarelli ha parlato di sè con la consueta spontaneità e tagliente sincerità.

Fra tante notizie, aneddoti e videomessaggi due dichiarazioni in particolare hanno colpito la nostra attenzione…

Arrivando a parlare del suo ex marito, Laerte Pappalardo, Selvaggia confessa senza il minimo scrupolo di non aver dormito per due giorni al solo pensiero di potersi ritrovare Nina Moric come futura matrigna di suo figlio. Commento non certo lusinghiero verso l’ex modella croata, espresso sul legame particolare instauratosi fra quest’ultima e Laerte durante la partecipazione all’Isola Dei Famosi 8. Ora che la presunta love-story (nemmeno mai sbocciata) si è conclusa e ognuno è tornato alle rispettive case, Selvaggia tira un sospiro di sollievo.

La seconda “mazzata” è indirizzata a Simona Ventura, sempre restando in argomento Isola. Il sorriso e l’ironia spariscono e la Lucarelli si definisce davvero ferita per quello che è accaduto a nostra insaputa: ho mandato una lettera alla Produzione del reality chiedendo che non si parlasse assolutamente di mio figlio e della nostra separazione. Non volevo che questa potesse essere strumentalizzata come quella di altri.

Ma a quanto pare tale richiesta non è stata ascoltata visto e considerato che nell’ultima puntata, quando Laerte è finalmente rientrato in studio, SuperSimo, parlando insieme a lui della sua vita e dell’esperienza appena vissuta, lo avrebbe accomunato alla Moric per la fine del suo matrimonio e la battaglia per i figli. Insomma, tale paragone non è andato giù a Selvaggia, che ci tiene a precisare che fra lei e Laerte la faccenda è totalmente diversa! Pappalardo “Junior”, infatti, vede il figlio regolarmente e l’unica situazione difficile tra loro, se così vogliamo chiamarla,  si riferisce a un lato puramente economico. Se un giorno poi il bimbo, crescendo, dovesse avere occasione di rivedere il video della puntata, cosa potrebbe mai pensare? Che tra mamma e papà ci sono stati contrasti che in realtà non sono mai esistiti?

Beh, comprendendo le sue ragioni, non possiamo far altro che attendere il ribattere delle due dirette interessate, “colpite” a distanza…