Pettinature vintage: dai un tocco di bon ton retrò ai tuoi capelli!


Si sa che il vintage è uno stile che piace moltissimo e che ha perso da tempo quell’aria di vecchio e stantio che fino a qualche anno fa si collegava al cosiddetto “abbigliamento della nonna”. Lo stile retrò è davvero amatissimo anche dalle ragazze molto giovani che frequentano mercatini e negozi specializzati per trovare i capi e gli accessori che desiderano. Non si tratta semplicemente di una moda temporanea come ce ne sono tante: le più convinte amanti del vintage spesso collegano questa loro passione a questioni ecologiste di riuso e riciclo.

Ovviamente la passione vintage non ha contagiato solo i negozi di abbigliamento, ma ha anche ispirato moltissimi makeupartist e hairstylist: nascono così acconciature anni ’30 abbinate con il trucco usato all’epoca, oppure delle belle cotonature anni ’70 accoppiate con ombretti dai toni pop!

Ma quali sono gli stili più ammirati e copiati? Quali sono le dive che ispirano parrucchieri e truccatori? I periodi storici più ammirati sono quelli tra gli anni ’20 e gli anni ’70, ma non mancano di certo revival che recuperano stili precedenti (basti pensare ai caschetti all’egiziana). Molto gettonate sono le pettinature raccolte e complesse, ma anche le folte chiome ricce degli anni ’80 sono molto apprezzate! Le star più ammirate di sempre sono Audrey Hepburn, Marilyn Monroe, Jackie Kennedy, Coco Chanel, Brigitte Bardot e molte altre.

Ovviamente non si tratta semplicemente di copiare in toto un taglio o l’abbigliamento: occorre rivisitare accuratamente e inserire degli elementi personali per evitare di sembrare un pezzo da museo!