Paris Jackson e le mura della cameretta piene di foto del padre defunto!



In effetti Paris Jackson non ha bisogno di riempire le mura della cameretta con le foto di boy bands sulla cresta dell’onda, perfetti sconosciuti che le regalino la consapevolezza di essere diventata grande. No, perché suo padre era già il Re del Pop, il più grande artista di tutti i tempi e, per fortuna sua, non era uno sconosciuto. Le mura della cameretta di Paris Jackson sono tempestate di foto del defunto Michael, per portarlo ancora nel cuore e nei sogni ogni sera, prima di andare a dormire!

Paris ha postato la foto della sua cameretta tempestata di foto del padre su Twitter, con scritto: “Un’intera parete con le sue foto era il minimo che potessi fare per lui!”.

L’adolescente, al momento, è tornata a vivere con la nonna, Katherine Jackson, in California, dopo una bizzarra disputa familiare! Katherine fece un viaggio in Arizona ed i suoi figli vollero tenerlo segreto ai nipoti, contro la sua volontà e non si sa per quale ragione!

Ovviamente il fulcro del conflitto sono sempre i soldi, l’eredità del defunto Micheal; battaglia che vede in prima linea la sorella Janet!

I ragazzi, quando hanno compreso che i genitori gli avevano mentito riguardo l’assenza della nonna, hanno giustamente fatto il diavolo a quattro, essendo rimasti delusi e feriti!

Ma, nel cuore di Paris, com’è ovvio che sia, vive ancora quell’artista, per lei anche padre, che è ormai immortale nella storia della musica e nei pensieri di chi hanno amato i suoi eccessi uniti al suo talento unico!