Medit Summer Fashion 2012, che ve ne pare?

Medit Summer Fashion 2012 a piazza ferrarese Arcieri

Bari, Piazza del Ferrarese gremita di pubblico per la nona edizione del Medit Summer Fashion. Un altro appuntamento hot che ha contribuito a surriscaldare le notti di questa già calda estate. Vincitrice del concorso per giovani talenti, al quale hanno preso parte ben sei stilisti, è Lucrezia Pastoressa.

Serata allietata da ospiti nazionali e internazionali sulla passerella e presentata da Antonella Parziale, madrina della manifestazione, e Denny Mendez, nota modella e attrice. Si è aperta con un omaggio al sacro, la kermesse barese: dieci modelle vestite di bianco, visi coperti da un velo e candele intorno. Al centro del palco un quadro con l’immagine di San Nicola, omaggio di Domenico Burdi. Le ragazze, come vuoole la trdizioni per le vergini, hanno offerto un dono al patrono, nella speranza di trovare marito come ai vecchi tempi?! Chissà e come per incanto ecco apparirne un’undicesima pronta a salire all’altare. Il sacro, vero protagonista e filo narrativo della serata. Venerato dalle coste italiani ai balcani, salda il legame tra i popoli e affianza il profano. Si perchè tema dei concorsi, uno per giovani stilisti, l’altro dedicato a giovani fotografi, erano «i sette peccati capitali».

La giuria, presieduta da Michele Miglionico, stylist a livello internazionale, e composta da operatori del settore di grande fama da Roberto Guarducci, Florisa Sciannamea, Daniela Mazzacane, Enrico Klimt Morisco, ha decretato il trionfato una raffinata creazione della giovane stilista Pastoressa, ispirata all’accidia. Secondo posto per Mariapia Eramo che ha preso la giuria per la gola, mentre al terzo si è piazzata Luciana Campanale con ben due abiti in passerella: lussuria e invidia. Per la fotografia, primo in classifica Nicola Di Corrado, mentre il premio assegnato dalla giuria popolare è andato a Sergio Martinadonna.

Insieme agli abiti hanno sfilato anche i bijoux di Mariaelena Redona e l’alta moda di Massimo Orsini, le creazioni di Domenico Burdi e l’Haute Couture di Michele Miglionico. Acconciature firmate da Mimì Colonna, hair stylist di Miss Italia. Serata accompagnata anche dalle creazioni balcaniche di Anastazija Miranovic, Zoran Boskovic e Iva Stefanovic per un confronto-incontro con gli stili e i talenti mediterranei. Ospiti della serata anche l’ambasciatrice delle Seychelles, Dorothy Furneau e Miss Seychelles 2012. Presente anche Adriana Poli Bortone che ha sottolineato la bellezza della manifestazione e «la speranza che possa aprirci al Mediterraneo con pace e serenità».