Manifestazione 5 novembre 2011: la Ricostruzione dell’Italia secondo il PD



Ricostruzione In Nome Del Popolo Italiano. Questo il titolo della manifestazione del 5 novembre 2011 indetta a Roma dal PD con l’obiettivo di coinvolgere quanti più cittadini della Penisola a prendere parte alla mobilitazione per esprimere l’indignazione comune a gran parte dell’opinione pubblica, in primis nei confronti del governo di Silvio Berlusconi. E in linea con i mezzi di diffusione ed informazione a noi più vicini e da noi più utilizzati, il Partito Democratico ha deciso di spargere la voce ed informare sulla manifestazione utilizzando proprio le vie mediatiche del web e principalmente dei social network.
Così dalla pagina Facebook appositamente realizzata in occasione della manifestazione del 5 novembre, fino a quella ufficiale del PD, Bersani e soci sono pronti ad accogliere in primis le attenzioni degli utenti della rete italiana nel tentativo di sensibilizzare quante più persone possibili facendo affidamento anche sulla velocità di condivisione e diffusione permessa dai social network come Facebook e Twitter.
Di certo l’idea non è affatto male, soprattutto se pensiamo che per il famoso referendum del 12 e 13 giugno scorsi gran parte delle informazioni e delle adesioni sono giunte proprio grazie al web.
Gli utenti potranno così prendere parte attivamente all’iniziativa del PD, distribuendo volantini online e banner, oppure condividendo le informazioni ed il messaggio della manifestazione tramite picbadge sui propri profili o anche semplicemente diventando fan della pagina Facebook.
L’iniziativa è di certo valida nella sua originalità e finalmente, per una volta, la politica non verrà associata a grandi parole prive di concretezza ma darà voce e spazio a chi ha dei seri motivi per manifestare e per esprimere la propria indignazione con ogni mezzo possibile, violenza ed illegalità escluse.