Mamma coraggio: muore la donna che ha salvato i propri figli



Un rogo, lo scorso 9 novembre ha rischiato di spazzare via una famiglia intera, compresi tre piccoli bambini che la mamma coraggio, Meco Blerina, albanese, ha salvato da morte certa mettendo a rischio la propria vita. E proprio questa vita se n’è andata ieri sera, al centro grandi ustionati dell’ospedale Cannizzaro di Catania.
La donna, 37 anni, si era gettata nelle fiamme della sua casa per salvare i figlioletti, una ragazza disabile di 12 anni, un bimbo di 5 e una neonata di appena 20 giorni.
La madre coraggio era riuscita a mettere in salvo i bambini, portando fuori dapprima la figlia maggiore, poi il bimbo e gettando dal balcone tra le braccia di un vicino la più piccola.
Il marito della donna si trovava nel momento della tragedia a lavorare nei campi e dunque è toccato a Meco Blerina, salvare la vita ai propri bambini.
L’incendio è stato scatenato da una stufa a legna che ha ustionato la donna. Impavida però la donna, è riuscita a cambiarsi d’abito e a mettere in salvo i suoi figli, per poi crollare a salvataggio avvenuto. Ieri sera Meco è deceduta, per le ustioni gravissime riportate ma se ne và consapevole del fatto che i suoi piccoli bambini sono perfettamente integri.
Il funerale si svolgerà in Albania.