London Fashion Week 2013: le tendenze per l’autunno – inverno 2013/14

La London Fashion Week 2013 e tutte le tendenze che ha “svelato” hanno caratterizzato la città della Regina dal 15 febbraio fino a ieri, 19 febbraio. La settimana della moda londinese ha dunque seguito la NY Fashion Week, ed allo stesso modo i grandi talenti della moda internazionale hanno potuto presentare le loro collezioni autunno-inverno 2013/14. L’idea per la stagione fredda è ben chiara: oro, stampe e trasparenze saranno i grandi protagonisti delle prossime collezioni e di fatto guideranno il settore moda nei prossimi mesi. Ma vediamo in modo più preciso quali trend sono emersi nella città della Regina e cosa vedremo in vetrina (e magari nei nostri armadi) nei prossimi mesi.

Come vi dicevo poche righe fa, la London Fashion Week 2013 ha confermato che sarà la tinta color oro quella che proprio non potrà mancare per la stagione autunno/inverno 2013-14. La scelta può apparire per qualcuno discutibile (non pochi considerano l’oro una tonalità demodè), ma per i “mostri sacri” della moda che hanno sfilato a Londra no (basti guardare L’Wren Scott, che ha scelto abiti semplici e senza troppi particolari). Chi proprio non riesce a capire come la nuance dorata sia tornata di moda, può stare comunque tranquillo: a Londra la Fashion Week ha confermato anche il fucsia come cromia della stagione fredda. E questa è sicuramente una notizia che riscuote meno stupore in quanto è già da qualche tempo che il fucsia (e le tonalità fluo in generale) sono tornate a caratterizzare i guardaroba di tantissime donne. Per convincersene basti guardare la collezione frizzantina di Tom Ford o quella giocosa di Moschino.

A proposito invece di particolari, la settimana della moda londinese ha mostrato senza mezzi termini che l’autunno-inverno 2013/14 sarà la stagione delle stampe, pronte a fare il loro “debutto”, peraltro, anche nella stagione calda. Saranno soprattutto i fiori i grandi protagonisti, con Tom Ford ed Erdem perfetti interpreti di questa tendenza. Attenzione però perchè a dar del filo da torcere alle stampe fiorite ci sarà l’animalier (Burberry, con i suoi capi maculati, ne è un perfetto esempio!). Infine, ma non per importanza, la London Fashion Week 2013 ha confermato che porre a contrasto due tonalità sarà un perfetto metodo per creare un outfit invernale. Accanto al contrasto però vi parlavo anche delle trasparenze, altre grandi interpreti della London FW: elementi intriganti e sexy, le ritroviamo soprattutto negli abiti da sera ed in quelli da gran galà (vedi ad esempio Erdem, con abiti raffinati e sofisticati). Allora, questo è quanto è emerso dalla prestigiosa settimana della moda a Londra, siete pronte a riempire il vostro armadio per la stagione fredda?

 

800px-Catwalk_by_David_Shankbone