L’età migliore per fare sesso

sesso

L’età migliore per fare sesso le donne la raggiungono a 28 anni, per gli uomini invece a 33. Si tratta del risultato di un sondaggio condotto e poi riportato dal The Sun in cui si è scoperto che le donne, mediamente, hanno un maggior numero di rapporti sessuali a 25 anni (la verginità in genere la perdono 8 anni prima, all’età di 17 anni), mentre gli uomini, in genere, la perdono un anno dopo, a 18 anni di età, e tendono ad essere più attivi a 29 anni.

Il sondaggio è stato effettuato on-line dal famoso sito lovehoney.co.uk, un famoso rivenditore britannico di giocattoli e strumenti atti ad aiutare l’erotismo (almeno per chi ne ha voglia o bisogno); tra i dati maggiormente significativi è stato evidenziato uno spostamento in avanti dell’età in cui si ha il primo rapporto sessuale.

Un dato che ha portato la proprietaria dell’azienda (nonchè deus ex machina del sondaggio) Tracey Cox a dire che tutto questo distrugge il mito in base al quale alle donne occorrerebbe un tempo maggiore per comprendere e padroneggiare le loro risposte e tendenze sessuali. Nonostante il “sistema sessuale” femminile sia più complesso rispetto a quello maschile le donne, complice anche una maggiore informazione in materia, stanno scoprendo “come funziona” e come procedere più velocemente rispetto agli uomini.

Il sondaggio tuttavia non mette in discussione i risultati di un’altra storica ricerca sul tema, in base alla quale l’età in cui i due sessi esprimono la loro maggior “potenza sessuale” è segnata da un forte scarto in termini di anni; 19 di età per gli uomini e 33 di età per le donne.