Lea T: ora è una donna a tutti gli effetti



Lea T è diventata piuttosto famosa in qualità di Top Model della casa Givenchy, diretta da Riccardo Tisci, che per giunta è anche il suo scopritore nonchè, almeno secondo i ben informati, pigmalione. Al momento è una tra le 20 modelle più pagate e più richieste nel mondo. Dallo scorso venerdì può anche essere considerata una donna autentica, a tutti gli effetti.

Infatti Lea T era nata come maschio, figlia di Toninho Cerezo, uno dei calciatori più in vista ed acclamati degli anni ’80, con trascorsi eccellenti anche nel calcio italiano, tra Roma e Sampdoria. Si è fatta operare in Thailandia per realizzare uno dei suoi più grandi e sentiti desideri; un definitivo cambio di sesso, per trasformarsi in una vera donna.

La modella transessuale al momento si trova ancora convalescente a Bamgkok, in compagnia di alcuni familiari. Al più presto farà ritorno a in Brasile e poi a Milano. L’operazione, in uno dei maggiori ospedali thailandesi, era già stata programmata almeno 3 volte, almeno secondo quanto afferma la stampa, ma era stato sempre necessario posticiparla a causa dell’anemia a carattere cronico di Lea T.

Lei del resto è molto brava a trovare sempre nuovo combustibile per la sua popolarità; in molti ricorderanno una sua intervista decisamente polemica all’Oprah Winfrey Show in America e un servizio nuda su Vogue francese. Per quel che riguarda suo padre, all’inizio pare che l’ex stella dei campi da gioco fosse decisamente contrario alla scelta sessuale del figlio. Nel tempo però hanno recuperato un rapporto ed ora tutto va avanti in modo sereno.