Lamberto Sposini Ansa: Mara Venier rischia la querela!



Mara Venier rischia la denuncia nel caso in cui continuasse a fornire informazioni sulla salute di Lamberto Sposini. Questo perchè accusata di strumentalizzazione della vicenda. In una intervista rilasciata a Davide di Maggio, la collega di Sposini nella conduzione de La Vita in Diretta ha detto che secondo alcuni i continui aggiorhnamenti da lei forniti in merito alle condizioni del collega sono da considerare come strumentalizzazioni destinate ad accaparrare più ascolto o a far vendere un maggior numero di copie alle riviste che se ne occupano; si parla anche di un possibile richiamo da parte dei vertici Rai. La conduttrice per parte sua non ha voluto perdere l’occasione per respingere sdegnata questa tesi e per ribadire la sua forte vicinanza umana con il collega, colpito lo scorso 29 aprile da un terribile malore, generato da un’emorragia celebrale che lo ha costretto ad un lungo periodo di coma. Le condizioni di Sposini, tra voci sparse e talvolta improntate al più forte pessimismo, stanno lentamente migliorando; è uscito dal coma ed ora si trova davanti ad un lungo e complicato periodo di riabilitazione.
L’equipe medica che lo ha seguito, dopo alcuni periodi di doveroso ed enigmatico silenzio è tornata a far sapere qualcosa, fino al punto di azzardare delle previsioni sulla possibile fine della degenza ospedaliera del noto giornalista e conduttore. Certamente ad ora è impossibile sapere se Lamberto Sposini riuscirà a tornare sugli schermi; tanto meno si può ipotizzare un quando. Mara Venier, nel frattempo, vive da vicino l’avvicendamento a Sposini che sarà necessario quantomeno per tutta la prossima stagione de La Vita in Diretta. Pare, pare soltanto, che rispetto a Massimo Giletti e Gerardo Greco la conduttrice preferirebbe avere accanto Marco Liorni o Franco di Mare.