La Dieta per l’estate, cosa mangiare contro il caldo

La-dieta-giusta-contro-il-caldo-cosa-magiare-e-cosa-evitare

Caldo quanto ci costi! E’ proprio cosi, le temperature di questi giorni (grazie all’arrivo dell’anti-ciclone africano, il terzo, Minosse), ci stanno costando non poche energie e per chi ancora non è in vacanza, anche il semplice tragitto casa-lavoro, sta diventando un’epopea di guerra.
Cosa fare?
Sicuramente durante estati cosi calde (non si registrava un’estate cosi dal 2003), molto fa l’alimentazione. Soprattutto, pensare di mettersi ai fornelli, accendere il forno, diventano azioni decisamente fuori logica… E questo potrebbe essere un rischio proprio per l’alimentazione che di vede cosi costretta a diventare “il cassonetto della prima cosa che si trova nel frigo”. Ecco allora che si tende a mangiare formaggi, salumi, bibite gassate e tutto quanto “pensiamo” possa darci sollievo nel caldo grondante di sudore.
Mangiare in questo modo però può essere un rischio per il proprio fisico che, già debilitato per la sopportazione del caldo, deve fare i conti anche con lo squilibrio metabolico.
Cosa mangiare dunque? I consigli sono forse ormai detti e stradetti, ma repetita iuvant diceva qualcuno.
Consumate dunque molte verdure, frutta e formaggi freschi. Non disdegnate la cucina cotta però, mangiate molto pesce, bollito se possibile.
Questi alimenti sono ottimi per garantire energia a mille, senza però appensatirvi con i classici grassi e zuccheri semplici. Da evitare assolutamente quindi le bibite gassate, gli alcolici e lo zucchero semplice. Consumate invece tè fatto in casa, infusi senza grassi aggiunti e soprattutto, per i più golosi, datevi tranquillamente ai gelati! Sono freschi, sostanziosi e possono tranquillamente sostituire un pasto. Occhi però ai gusti, il cioccolato non sarebbe poi cosi appropriato. Frutta anche li!