Katy Perry nuovo album dark e “Part of me” 3D



Dopo la fine della sua storia d’amore con il marito Russel Brand, e la chiaccherata amicizia e presunta love story con il modello Giacobini, Katy Perry è tornata in sala di registrazione. Il suo terzo album sarà dark, come ha annunciato la cantante stessa al settimanale Sun.

“My music is about to get real f**king dark.”, la mia musica sta diventando dannatamente dark, afferma Katy che aggiunge “non vedrete mai la mia faccia perchè i miei capelli la copriranno”.
Inoltre, parlando del documentario che uscirà in 3D spiega

“I wanted to show people this parade that surrounds me, I wanted them to see the engine. I wanted people to be able to experience the tour and all the joy it brought, which is why we shot it in 3D,” (“Voglio mostrare alle persone tutto ciò che mi circonda, voglio che vedano il motore che fa funzionare tutto questo. Voglio che la gente possa sperimentare l’esperienza del tour e le gioie che questo porta. E’ anche per questo che abbiamo deciso di farlo in 3D“).

Un docufilm che racconta quindi il suo lungo tour, che per un anno l’ha portata in giro per il mondo a promuovere il suo album, “Tennage Dream”. California Dreams Tour, è iniziato a febbrario 2011 ed è terminato il primo dicembre a Grand Rapids (Michigan). E’ stato eletto il ventunesimo più grande tour e ha guadagnato circa 25 miliondi di dollari. Inoltre ai recenti People’s Choice Award di gennaio, ha vinto il premio “Miglior Tour”.

E se per la sua storia d’amore, è finito il rimpianto e anche le lacrime, l’unico rammarico resta la piccola parte nel film premio Oscar “The Help” che Perry ha dovuto rifiutare causa impegni con il suo secondo album. “Era una piccola parte, di certo non sono Emma Stone, ma fui costretta a rifiutare .Sapevo che sarebbe stato un film importante…”.