Katie Holmes News: è lei la regina “senza veli” dei gioielli H. Stern…



Quanto ci piace quando Katie Holmes fa qualcosa da sola e per se stessa, al posto di restare alla perenne ombra del marito o della figlia, che a lungo andare sta divenendo quasi più famosa di lei? Katie ci piace (gusti a parte). Ci piace da quando recitava in Dawson’s Creek nel ruolo della complicata, analitica e dolce Joey, capace di far innamorare di sé chiunque capitasse sul set, nella finzione e nella realtà. Per questo abbiamo sempre creduto in lei, che ce la potesse fare, che la sua carriera potesse spiccare il volo anche al di là della serie tv che le ha fatto da trampolino di lancio…

Ma qualcosa è andato storto. Oddio, non che sia successo nulla di grave, intendiamoci, ma dopo qualche pellicola (tra cui titoli notevoli come Tempesta Di Ghiaccio, Wonder Boys, The Gift-Il Dono, In Linea Con L’Assassino, Schegge Di April e Batman Begins), la sua spinta si è arrestata, lasciando più che altro spazio al gossip. E questo perchè? Perchè se sposi uno come Tom Cruise è il minimo che ti possa accadere!

Così, dall’essere “solo” la Joey di Dawson e Pacey e poi la Katie Holmes che muoveva i suoi eleganti passi nel cinema, è passata senza che quasi ce ne accorgessimo all’essere “solo” la signora Cruise, madre dell’unica figlia biologica di Tom (il quale per anni è stato accusato di essere sterile non avendo mai messo incinta Nicole Kidman), Suri, che era già famosa prima di venire al mondo e lo è divenuta ancora di più appena nata, quando poi nel giro di poco tempo invece di gattonare come fanno tutti i bambini “normali”, già camminava sui tacchi di scarpe fatte su misura per lei!

Sfido io che poi una moglie e mamma nelle sue condizioni non trova più spazio per se stessa, trascinando i fan (che comunque non l’abbandonano) in una desolazione infinita… Non che abbia smesso di recitare, per carità, ma non si può nemmeno dire che il matrimonio le abbia giovato, in tal senso, come alcune voci maligne presumevano all’inizio, pensando a tutte le spinte “carieristiche” che uno potente come Tom poteva darle. Al contrario, dal 2005 in poi (da quando ha iniziato a frequentare il divo in questione), passando poi per il matrimonio nel 2006, la Holmes ha recitato in appena sei movie fino a oggi, passando per la miniserie I Kennedy. Un vero spreco di tempo vista la sua bravura, la sua bellezza e considerati i suoi 33 anni… età in cui un’attrice è in pieno fermento e per la quale i ruoli a Hollywood ancora non mancano!

Tutto ciò per dire cosa? Che quando la vediamo essere protagonista, senza marito e pargola capricciosa al seguito, beh, siamo felici! Perchè al di là dell’amore materno e del legame di coppia, Katie non deve dimenticarsi di essere donna! Di volersi bene! Di meritarsi tutto quello che lei stessa fa per la sua famiglia e, soprattutto, di essere ancora in grado di impegnarsi al massimo nel sua lavoro, per il quale ha una passione sconfinata!

Eccola, dunque, bellissima e seminuda, “regina” incontrastata della campagna pubblicitaria per i gioielli di H. Stern, che al momento sta circolando solo in Israele, ma della quale sono ovviamente già disponibili le foto via Internet…

Io non ho proprio idea di cosa le possa servire, in più (simpatie o antipatie a parte), per far sì che registi e produttori si facciano avanti a offrirle montagne di copioni… cioè, com’è possibile che lei se ne stia il più delle volte a casa a fare la calza (in senso metaforico, ovvio), mentre una come Lindsay Lohan è fra i primi posti per accaparrarsi il ruolo di Elizabeth Taylor in un nuovo movie in progetto in quel di Holliwood?!