Jodie Foster: in copertina per Vanity Fair


Vanity Fair di questa settimana ha dedicato la copertina a Jodie Foster, l’attrice che pochi giorni fa si è resa protagonista di un coming out particolare. Negli ultimi giorni infatti si è molto parlato dell’attrice e della paternità dei suoi figli.

Di recente alla cerimonia dei Golden Globes Jodie Foster ha dichiarato: “Sento il bisogno di dire qualcosa che non sono mai riuscita a dichiarare pubblicamente. Sono… single. Spero di non avervi deluso, perché non sarà un discorso di coming out, questo:il mio coming out l’ho fatto mille anni fa, nell’età della pietra, nei tempi in cui una ragazzina fragile si confessava prima con gli amici più fidati, gli amici, i colleghi, e poi – sempre più orgogliosamente – con chiunque la conoscesse, anzi, con chiunque incontrasse”.

Oggi tutti i personaggi famosi tendono a condividere i dettagli più personali della propria vita attraverso delle conferenze stampa oppure in televisione in prima serata. L’attrice però ha sempre saputo distinguersi da tutti gli altri e durante la cerimonia ha aggiunto: “Non potrei mai stare qui senza rendere omaggio a uno dei più grandi amori della mia vita, la mia eroica co-genitrice, la mia ex partner in amore e sorella dell’anima per la vita, il mio confessore, compagno di sciate e consigliere, la mia migliore amica da venti anni e per sempre, Cydney Bernard. Grazie, Cyd. Sono così orgogliosa della nostra famiglia moderna, dei nostri fantastici figli, Charlie e Kit”.

Proprio dei figli dell’attrice si è parlato molto. Alcuni infatti sostengono che il padre biologico dei due ragazzi potesse essere l’attore Mel Gibson, seduto al loro fianco durante la cerimonia. Qualcuno infatti ha notato una certa somiglianza tra i tre. Jodie Foster però durante il suo discorso ha rivolto un pensiero anche alla madre, ricordante il bene che prova per lei.

 

jodie foster