Italia’s Got Talent 3: la piccola Syria Luongo ha ingannato noi e i giudici?



Non che gli imbrogli, gli inganni, le falsificazioni, i teatrini, le bugie, le invenzioni e in definitiva mostrarsi in un modo invece che in un altro e fingere di essere chi non si è o di vivere cose che invece non ci sono mai accadute, non siano cose già viste e riviste, specie nel mondo della televisione…dico bene? Brutto a dirsi, lo so, però è così.

Qualcuno che mente c’è sempre (e purtroppo credo vada per la maggiore), perciò perchè scandalizzarsi? Perchè quando di mezzo ci vanno i bambini, i minori, coloro che in teoria dovrebbero sempre essere preservati e non spinti a fare cose per volere di qualcun’altro, la situazione cambia… e volente o nolente “tocca” molto di più. Anzi, forse come in questo caso indigna… e non poco.

Mi riferisco a quanto è emerso in relazione al talent del sabato sera di Canale 5 Italia’s Got Talent. Stando alle ultime voci di corridoio, infatti, pare che la piccola Syria Luongo, la bella bambina che ha lasciato il segno con la sua straordinaria esibizione e con la sua commovente storia in stile Piccola Fiammiferaia, in realtà ci avrebbe preso allegramente per i fondelli… noi tutti e, in primis, i tre giudici Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi che da subito l’hanno ascoltata, elogiata, ammirata e subito dopo l’esibizione promossa con tre bei “sì” convinti.

Per chi fra voi si fosse persa la puntata, Syria aveva tranquillamente raccontato la propria lacrimevole storia, dicendo che il bellissimo numero da ginnasta in cui si è esibita sul palco della trasmissione è il medesimo che ogni giorno le permette di guadagnare quei pochi soldini con cui vivere, potendo comprarsi qualcosa da mangiare. Un discorso che ovviamente ha stretto il cuore di tutti, partendo proprio da Maria, Rudy e Gerry, rimasti appesi alle sue parole dall’inizio…

Peccato che poi, dal giorno dopo la puntata andata in onda, sulla pagina di Facebook della bambina sono emerse cose sconcertanti, che hanno fatto capire che la verità fosse un’altra… e ben diversa dalla storia narrata da lei. Così, mentre la sorella di Syriaa sta tentando in tutti i modi di rimediare, avendo scritto una lettera che sta pubblicando ovunque (sempre sul web) per smentire tali voci e tali accuse, noi siamo venuti a sapere che la Luongo non vive affatto per la strada, anzi! Per sua fortuna la bimba ha una bella famiglia e, udite-udite, è persino iscritta alla FGI: Federazione Ginnastica d’Italia, e come se non bastasse i suoi molti viaggi in giro per il mondo, con tanto di performance, sono tutti organizzati e pagati profumatamente da chi di dovere…!

Capito la povera artista? Non che la colpa di questo sia sua, intendiamoci… Ma ammaestrarla come un cagnolino, dicendole di parlare di sacrifici e di sofferenze quando non solo non è vero, ma al mondo esistono sul serio bambini che campano in questo modo, è un qualcosa di veramente ignobile. Anche perchè carina, simpatica e brava com’è, Syria sarebbe senza dubbio passata, conquistando in egual modo la Giuria… Non c’era assolutamente nessuna ragione per mentire (sempre che di bugie si tratti, visto che nulla è ancora stato confermato, né in un senso e né nell’altro)…

Nel frattempo uno dei giudici si è fatto avanti, dicendo la sua su Twitter, piuttosto amareggiato per l’accaduto. Come tutti quelli che sono venuti a conoscenza di queste informazioni, Gerry ha infatti scritto difendendo la piccola, ma attaccando giustamente i genitori per averla istruita in modo da imbrogliare chi ci sarebbe cascato, trovando tutto ciò assai vergognoso!

Quale sarà, dunque, il destino della ginnasta (professionista)? La produzione di Italia’s Got Talent 3 non si è ancora pronunciata in merito, ma immaginiamo che verranno presi seri provvedimenti…