iPhone Applicazioni: tutti a caccia di Apps, ne esce una sul Divorzio



Per la serie non ci facciamo mancare più nulla è stata creata, per i vari gingilli targati Apple una nuova applicazione destinata a farci capire se il nostro matrimonio ha o meno un futuro radioso davanti. Si tratta di una guida al divorzio lanciata da un gruppo di avvocati in Inghilterra e Galles, che spiega in modo pratico le cause di divorzio. Il nome dell’app, guarda caso, è Divorzio.
Peter Martin, uno dei creatori dell’app, ha dichiarato che il proposito dell’app è introdurre una “migliore comunicazione sull’argomento […] Il proposito di Divorzio? Far sì che le persone riflettano attentamente sulla decisione da prendere. Le coppie devono avere le idee molto chiare prima di avventurarsi in un avventura processuale così costosa.”
In sostanza un modo per guidare i meno esperti nella giungla legalistica che contraddistingue le rotture dei matrimoni. “Ciò potrebbe aiutare alcuni a decidere di non rinunciare così facilmente al proprio matrimonio, o almeno noi ci auguriamo che sia così.”
Peraltro la Gran Bretagna, il paese con la media più alta di divorzi per coppia (e luogo in cui non a caso è nata l’app) sta vivendo negli ultimi anni un piccolo ma significativo decremento del numero di matrimoni infranti.
Non mancano comunque le voci critiche per questo ultimo ritrovato telematico (in vendita a 9.99 sterline, in rete), Stephen Green di Voce Cristiana ha dichiarato: “Questa app non mostra alcun rispetto nei confronti della santità del matrimonio, riducendola a una mera questione monetaria. Potrebbe incoraggiare i divorzi normalizzando una decisione così complicata e sofferta, assimilandola ad altre decisioni molto più semplici da prendere”.