In California sempre più ragazze scelgono di fare l’attrice hard per lavoro



Ogni giorno vengono da me centinaia di ragazze che sono in cerca di una sistemazione professionale”, afferma Kelly Devine, produttore di film per adulti che vive e lavora nella California del sud.
Da quelle parti, in zona Los Angeles, c’è San Fernando Valley, meglio conosciuta come la capitale del cinema hard con ben il 90% delle produzioni impiantate presso i suoi stabilimenti cinematografici.
I film per adulti vengono visti dagli imprenditori come un ottimo investimento sul posto, nonostante, stando a quanto riferiscono gli stessi numeri di mercato, nel Paese a stelle e strisce e nel resto del mondo in generale questo genere d’industria non tiri poi molto.
Soltanto in California decine di migliaia di persone tirano avanti grazie all’industria del porno, è molto facile conoscere amici o parenti impiegati nel business” continua Devine, che conosce bene come il fatturato del settore superi di gran lunga quello delle principali reti televisive americane.
La California è martoriata dalla disoccupazione, l’ex governatore Arnold Schwarzenegger ha lasciato alle sue spalle una maceria finanziaria piuttosto preoccupante, per questo molte ragazze, sia studentesse che semplici donne in cerca di impiego, prestano il proprio corpo al cinema hard per avere la famosa busta paga. “Le ragazze, credetemi, sono disposte a fare di tutto pur di avere un reddito. Da parte nostra abbiamo molti posti disponibili e qui in California questo impiego comincia ad essere accettato sempre di più”. In attesa di tempi migliori?