Hot Shots 2012 Calendario, bellissime in mimetica



Bellissime e attraenti. Sono arrivate le ragazze della nuova edizione del calendario di Hot Shots 2012. Quelle che tutti i militari vorrebbe avere al proprio fianco.

Quelle che tutti i soldati si immaginano mentre combattono realmente, coscienti che passerà del tempo prima che potranno rincontrare la propria donna. Dodici scatti per i dodici mesi dell’anno del nuovo calendario di Hot Shots 2012. Quest’anno l’idea è stata quella di ambientarlo durante la guerra, con esercitazioni militari e allenamenti, proprio come se dovessero prepararsi per combatterla. Le foto rappresentano quindi tante ragazze con mitra e fucili, pronte per sparare e allo stesso tempo pronte a difendersi. Per mimetizzarsi nella giungla si sono addirittura spalmate del fango, si sono appostate tra gli alberi proprio come se stessero combattendo una guerra, hanno persino dovuto imparare realmente a sparare. La cosa particolare è che durante le loro esercitazioni indossavano tutte misure di reggiseno extra large, sfoggiavano curve mozzafiato, ammiccavano sensuali e nel mentre si divertivano da matte. Nel backstage le vediamo infatti ridere, contente di provare per la prima volta l’adrenalina di tenere in mano un fucile, di nascondersi proprio come se stessero ricevendo dei colpi, di sparare come se volessero colpire qualcuno. Sono feroci, sexy e allo stesso tempo scatenate queste modelle, che di belligerante hanno ben poco. La cosa più interessante alla fine è che il calendario invita a chi le guarda ad una resa incondizionata. Il calendario inoltre, come ogni anno, si propone di devolvere il 50% dei ricavi di vendita a Help for Heroes.

Complimenti agli ideatori. Hanno avuto proprio una bella idea.