Hot Dog Ricetta: cosa si nasconde davvero dentro un panino?



Piacciono tanto ai più piccoli, ma non solo…Gli Hot Dog e gli Hamburger impazzano anche tra i più grandicelli; gustosi, veloci, flagranti, appetitosi. Sono così definiti dalla maggioranza di coloro che, per ragioni di mancanza di tempo, non possono prepararsi sempre un bel piatto caldo. Ma siamo certi di sapere esattamente cosa ingeriamo? Il New York Times dice di no e visto che in America sono davvero in molti a consumare i panini (molti più che nel nostro paese), la preoccupazione è più che condivisibile. Il problema principale sono i nitriti contenuti nella carne degli hot dog che potrebbero essere causa di tumori al colon. Il fatto è che sembra che non ci si possa affidare neanche all’etichetta per comprendere se la carne contenuta nel panino sia sana o meno. Difatti non è detto che la dicitura “naturale” o “biologico” ci preservi da conservanti pericolosi per la salute. I produttori chiedono al governo federale un provvedimento che miri a fare chiarezza e ad imporre un’etichettatura più veritiera che permetta ai consumatori di sapere ciò che realmente stanno mangiando! I nitriti sono stati utilizzati da molto tempo nella cura della carne, poiché prevengono il botulismo. Il problema qual’è, dunque? E’ semplicemente che, recentemente, gli imballatori di carne utilizzano una versione sintetica della sostanza, il nitrito di sodio.

Chiaramente un prodotto può essere etichettato come naturale solo se è stato trattato con conservanti non sintetici, ma così non è! Il fatto è che il conservante naturale e quello sintetico sono praticamente identici! La preoccupazione sorge dal lontano 1970, quando si capì che i nitrati ed i nitriti, uniti alle proteine della carne, si legano in una pericolosa sostanza cancerogena, detta nitrosamina.

E se i nitrati non fossero presenti nella carne? Pare che i produttori biologici ci abbiano provato, ma sia stato un flop. Infatti, senza nitrati, la carne dell’hot dog non avrebbe il gustoso sapore a cui i consumatori sono abituati! Niente gusto, niente affari. Nessuno comprava i panini insipidi. Peccato, perché, dietro a quel delizioso sapore, quante insidie si nascondono!