Film di Natale 2011, qual è il vostro preferito?



Come sempre appena arriva il periodo di Natale non possono non uscire tutti i film che ogni anno riempiono le nostre sale cinematografiche.

Le cinque grandi pellicole che cercano sempre di conquistare la vetta durante le vacanze natalizie racimolando incassi d’oro. Quale avrà più successo quest’anno? Vedremo. Lo scorso anno, conquistò il podio il film di Aldo, Giovanni e Giacomo con 22 milioni di telespettatori, che superò non solo Natale in Sudafrica, ma anche The Tourist, Le Cronache di Narnia e Megamind. Quest’anno la sfida sembra essere ancora più calda. Usciranno due commedie italiane, un grosso blockbuster, un cartoon e un dramma politico con grossi nomi di richiamo e adatto per quasi tutte le fasce d’età. De Sica e Neri Parenti, tornano alle origini, con Vacanze di Natale a Cortina. Negli ultimi anni, gli incassi dei lori film sono sicuramente scesi, ma magari quest’anno il ritorno alle origini potrebbe far venire la voglia a molte persone di vederlo. Poi uscirà quello di Sherlock Holmes, Gioco di Ombre. Il primo capitolo sorprese con un incasso di circa 20 milioni di euro e non riuscì a vincere la sfida contro il cinepattone sono perché uscì nelle sale il 25 dicembre e non una settimana prima. Sicuramente saranno ancora molti coloro che non vorranno perdersi la seconda parte. Poi arriva quello di Pieraccioni, Finalmente la felicità. Solo per il titolo ti viene già voglia di vederlo. La commedia piacerà senza dubbio ai fan del regista toscano perché sarà divertente e poco impegnativa, come tutte le altre sue pellicole. Come cartoon assisteremo all’arrivo del gatto più famoso del mondo, Il gatto con gli stivali. Un film del noto regista Chris Miller, con attori come Antonio Banderas e Guillermo del Toro. Solo per gli attori, saranno tantissime le mamme che accompagneranno i loro bimbi al cinema. E per finire, ci saranno Le Idi di Marzo. Una pellicola di George Clooney, con un attimo cast.

E questa sarà sicuramente sarà la scelta di tutti coloro che non hanno più voglia di vedere alcuna commedia o blockbuster. Buona visione a tutti.