Festa delle Donne 2011: ricorre il Centenario



Martedi prossimo, l’8 marzo, non è una data qualunque nella storia delle donne, ricorre infatti il centesimo anniversario dell’istituzione della Giornata internazionale.

Il Parlamento europeo in occasione della ricorrenza ha organizzato a strasburgo per quella data un seminario dedicato alla leadership femminile.

Non tutti però concordano sulla scelta del 1911 come anno di inizio delle celebrazioni, molti infatti hanno già festeggiato nel 2008 prendendo come riferimento l’episodio avvenuto in una fabbrica di New York dove un numero (tra le 29 e le 129) di donne rimase ucciso in un incendio in fabbrica poiché i proprietari le avevano chiuse dentro per impedire loro di uscire.

Purtroppo le fonti sono incerte e l’anno dell’episodio oscilla tra il 1908 e il 1911, in ogni caso poiché fino al 1911 la proposta di Clara Zetkin, figura di prestigio del Partito Socialista Tedesco, di istituire un’unica grande giornata internazionale incentrata sul voto alle donne non passò si prende appunto quella data come riferimento.

Stando a questi fatti quindi il prossimo 8 marzo sarà il centenario della Giornata internazionale della donna, ma è bello ricordare che oltre alla mimosa c’è una storia, fatta purtroppo di sangue e sacrifici, dietro a questa data, soprattutto nei tempi di oggi, dove la società perde la memoria storica per punti di riferimento più immediati.