Festa della mamma 2012, Christy Turlington dice NO


La celebre modella Christy Turlington, ex musa di Calvin Klein, lancia la contro-festa della mamma, il No Mother’s Day, e invita tutte le mamme del pianeta a rifiutare cioccolatini, fiori o qualunque altro regalo, e a scomparire letteralmente, dimostrando con l’assenza l’importanza della loro presenza, scusate il gioco di parole.

Christy Turlington, madre a sua volta di 2 bambini e ora donna impegnata nel sociale, si oppone al consumismo che accompagna questa festa e torna a bomba su un tema che, evidentemente, le sta molto a cuore visto che già qualche anno fa aveva diretto un documentario sulla mortalità materna (No Woman, No Cry).

“Non ho nulla contro i ristoranti e i fiorai che evidentemente traggono vantaggi economici dalla Festa della mamma – ha detto l’ex modella – ma sto cercando di cambiare le cose”. E per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema delle morti materne, ha realizzato un video con l’aiuto del marito, il regista Ed Burns.

Come recita il claim che accompagna le immagini della clip, dove accanto a donne comuni ci sono attrici ed ex modelle come Dayle Haddon e Jennifer Conelly: “Il giorno della Festa della mamma moriranno mille donne. Non per vecchiaia. Non di cancro, ma perché stanno per diventare madri. Il 90% di queste morti possono essere evitate, ma solo se la consideriamo una priorità”.

Un messaggio forte, che va dritto al cuore delle donne, nella speranza che possano coalizzarsi a favore delle madri dei Paesi meno fortunati, che rischiano ogni volta la propria vita per metterne al mondo un’altra.