E’ Ferragosto: che fare?

ferragosto

Gira e rigira è arrivato anche Ferragosto, il giorno più caldo dell’anno, quello tradizionalmente legato al concetto di ferie e vacanze. Tutti, ma proprio tutti, insomma, quest’oggi dovrebbero starsene a gozzovigliare sotto l’ombrellone, senza alcun pensiero, senza alcuna preoccupazione!

Se vi trovate in una località balneare, quest’oggi potrete certamente approfittare di un’animazione particolarmente calorosa: balli di gruppo, acqua gym e musica per festeggiare l’ultima festa estiva! Ferragosto in spiaggia, per i più solitari, ha anche qualche inconveniente… Visto che quasi tutti sono in ferie, le spiagge sono insolitamente affollate, senza neanche un cm di spazio libero per stendere l’ombrellone. In acqua c’è la ressa, con bambini che schizzano e patine bianche che galleggiano a causa delle creme e degli oli abbronzanti. Dunque, dimenticatevi di rilassarvi in spiaggia in questo giorno di piena estate. Schiamazzi e gozzovigli sono garantiti! Così come sono garantiti i gavettoni! Dovrete farne e ne riceverete perché è questa la tradizione balneare di Ferragosto! Se non li desiderate, evitate di calpestare la rovente spiaggia quest’oggi! Restare asciutti a Ferragosto è un tabù!

Amanti della rilassatezza, potreste tentare una bella gita in montagna: qualche passeggiata nel verde, fiori da raccogliere, un rilassante pic nic, aria salutare da respirare. Mica male come idea, no? Sono certa che l’unico suono che sentirete sarà il leggero fischiettio di un uccellino!

Se desiderate un Ferragosto culturale potete approfittare della gratuità dei musei in quasi tutta Italia, sempre che amiate sfidare le torride temperature in città! Ma del resto non è mai troppo caldo per imparare, non è vero?

Personalmente non amo il classico pranzo di ferragosto e vi spiego anche perché. Abbuffarsi con 40° non è né salutare né piacevole. Digerire quel pranzo pregiudicherà l’intero programma della giornata e persino andare al mare sarà un ostacolo! Non è molto meglio un leggero pic nic sul verde o un pranzo veloce sull’assolata spiaggia? A Ferragosto restare al chiuso è peccato! Uscite, respirate, godetevi il sole e divertitevi! L’estate è troppo breve per chiudersi in casa!