Di Francisca, Errigo e Vezzali sul podio: finale di Fioretto tutta azzurra!

vezzali_londra_2012

Londra si tinge di rosa ed il podio femminile del Fioretto individuale è sia rosa che azzurro. Orgoglio italiano nella disciplina nella quale realmente sembriamo imbattibili. La maledizione del portabandiera che solitamente non riesce a vincere l’oro, dopo aver portato a termine il suo “incarico”, sembra essersi compiuta! Valentina Vezzali deve “accontentarsi” di un bronzo”, tuttavia meritatissimo vista la rimonta eccezionale sulla Nam. Valentina Vezzali, per la quarta Olimpiadi consecutiva, non ha alcuna intenzione di scendere dal podio, ma deve cedere il testimone ad una collega navigata e all’esordiente Arianna Errigo, 24enne di Monza, che le soffia l’argento, dimostrando di essere un’atleta davvero promettente!

Valentina Vezzali ci ha regalato il miracolo. Quando l’eliminazione sembrava già scritta, in semifinale, la portabandiera di Londra 2012 ha effettuato una strepitosa rimonta ed ha sbaragliato il vantaggio dell’avversaria, in sole 4 stoccate ed ad una manciata di secondi dalla fine dell’incontro! Poi la giovane Arianna Errigo ha battuto l’atleta di esperienza 15-12, guadagnandosi un meritatissimo argento!

Elisa Di Francisca vince in rimonta con la giovane Errigo, per 12-11, quando quest’ultima sembrava già decisa a prendersi l’oro con grinta e la partita sembrava già scritta.

E’ l’Italia delle rimonte; è l’Italia del fioretto e delle donne, con un podio tutto azzurro che ci inorgoglisce! La Vezzali ha il volto rassegnato, ma poi, al momento della premiazione, si scioglie in un timido sorriso. Alla Errigo, sul podio, scappa una lacrimuccia. Emozione o consapevolezza di poter fare qualcosa di più? Tuttavia, un argento meritatissimo per questa giovane atleta. Felicissima, invece, Elisa di Francisca che sale sul gradino più alto del podio. Dopo la consegna delle medaglie, tre tricolori si ergono nell’arena e Londra brilla d’azzurro, in questa finale del fioretto femminile al cardiopalma!