Costumi di Carnevale per ragazze: alcuni suggerimenti

LADY GAGA POP ARTIST

Carnevale è arrivato, purtroppo con la neve protagonista nessuno sembra essersene accorto eppure gli inviti alle feste in maschera cominceranno presto a fioccare e il momento in cui dovrete decidere quale sarà il vostro costume non può più essere rinviato. È il momento di decidersi. Se non avete voglia di comprare qualcosa di nuovo, data la sobrietà del periodo economico e non volete nemmeno affittare un costume, non disperate e non arrendetevi subito. C’è sempre l’idea giusta per voi che vi farà distinguere dagli altri anche nel giorno più pazzo e colorato dell’anno.

Iniziamo con qualche idea facile, facile. Date le condizioni climatiche che ci hanno imprigionato in in regno innevato che ne dite di una bella trasformazione in autentiche regine d’inverno? Con un bianco che domina l’intero costume, aprite il vostro guardaroba, se non trovate nulla che vi vada a genio dirigetevi in quello di un’amica, e prendete un bel abito bianco, meglio ancora se completo di inserti in pelliccia (ancora meglio se ecologica, se l’intento non è quello di fare la Crudelia della situazione). Una bella parrucca bianca, magari con qualche punta di colore argento e celeste fatta con lacca spray colorata per rendere l’effetto ancora più glaciale. Grande attenzione per il trucco: utilizzate preferibilmente tanti colori freddi e metallizzati, e se siete della brave artiste potete anche divertirvi a disegnare qualcosa sul viso, come un fiocco di neve sulla guancia con matita bianca e glitter. Abbondate di brillantini ovunque servono a perfezionare il tutto. Sempre di gran moda anche le piratesse, soprattutto dopo il debutto di Penelope Cruz nella saga dei Pirati dei Caraibi. Detto fatto: gonna lunga e ampia, stretta in vita da un foulard arrovigliato ad una bella cinta alta e grande, una camiciola bianca con le maniche larghe ed un bel paio di stivali. Se volete rendere il tutto un po’ più sexy, potete annodare la vostra gonna da un lato creando uno spacco da urlo! Potete anche impreziosire la benda all’occhio con tanto di strass colorati e glitter, aggiungete poi qualche piercing finto da applicare dove volete a labbra, naso o sopracciglio. Ombelico bene in vista e se volete esagerare indossate una bella catenina per la pancia. Per le minimaliste un total look nero. Indossate dei fuseaux e lupetto a collo alto nero, ballerine o stivali tacchi alti a seconda delle preferenze, sempre nero. legate i capelli in uno chignon, truccate molto gli occhi ed ecco a voi una perfetta Eva Kant.

Altre idee? Spesso sulle passerelle delle sfilate più famose si vedono abiti che difficilmente si possono usare nella vita quotidiana, perché eccessivi, ingombranti, scomodi. Ma questi abiti, creati più per l’immaginario che suggeriscono che per la loro effettiva portabilità, diventano un’ottima fonte di ispirazione per Carnevale! Il tuo look Carnevale 2012 potrebbe essere ispirato alle passerelle e a Lady Gaga!