Costa Allegra Incendio Seychelles: avviate le operazioni di rimorchio della nave



Hanno preso il via questa notte le operazioni di rimorchio della nave da crociera Costa Allegra alla deriva al largo delle Seychelles da ieri 27 febbraio a causa di un incendio divampato nella sala macchine. Così la nave da pesca d’altura francese Trevignon dalle prime ore di questa notte ha dato il via al rimorchio della Costa Allegra, procedendo con estrema lentezza verso l’isola Desroches, il cui arrivo è previsto per le 12 di domani 29 febbraio (15.00, ora italiana).

A confermare la notizia è stato il comando generale della Capitaneria di Porto, che ha assicurato che i passeggeri stanno tutti bene e che, malgrado l’assenza di energia a bordo, la nave è in costane comunicazione con la compagnia e con il comando generale.

La Guardia Costiera ha inoltre affermato di essere attualmente impegnata nell’organizzare le operazioni da attuare quando la nave raggiungerà Desroches, con l’obiettivo di trasferire i passeggeri in aereo fino a Mahe.

Nel frattempo nelle prime ore di questa mattina un elicottero è partito alla volta della Costa Allegra per rifornire di cibo i passeggeri e per offrire strumenti di comunicazione tra cui telefoni satellitari e radio VHS.

In merito a quanto accaduto, ovvero l’incendio divampato nella sala macchina ieri 27 febbraio, la compagnia ha voluto far sapere che la nave era perfettamente in regola con tutti i controlli.

Dall’aprile 2010 a oggi la nave è stata sottoposta a sei ispezioni di controllo: solo due di esse hanno notificato rilievi di minore entità, che sono stati prontamente sistemati entro i termini previsti dagli stessi State Port Control Inspectors che li avevano richiesti.”