Come cucinare il pollo: con le patate, arrosto o come cordon bleu

pollo arrosto con patate

Si sa che il pollo un alimento nutriente e pratico da cucinare, oltre che buono e versatile. Di seguito cercherò di stuzzicare il vostro appetito con alcune ricette sul pollo.

Partiamo con un “must” della cucina italiana (e non solo): il pollo arrosto con le patate.

Per cucinare il pollo arrosto con patate avete bisogno di un pollo di medie dimensioni, 30 grammi di strutto, un rametto di rosmarino, uno spicchio d’aglio, un rametto di salvia e 6 patate.

Il procedimento è semplice: ungete il pollo con lo strutto facendo attenzione di massaggiare dentro e fuori. In questo modo il vostro pollo avrà una carne morbida e saporita ed una pelle croccante.

Strofinare poi il pollo con gli aromi, appositamente tritati. Utilizzate gli stessi aromi per le patate e spalmate una teglia con strutto.

Posizionare il pollo sulla teglia insieme alle patate e infornare a 200 gradi. Fate attenzione alla cottura e girate il pollo dopo circa mezz’ora. Dopo un’ora di cottura abbassate la temperatura a 180 gradi e utilizzate il forno ventilato.

Per una ricetta più gustosa provate a guarnire il pollo e le patate con lardo invece che con strutto.

Vediamo ora come cucinare un arrosto di petto di pollo. Procuratevi due petti di pollo, 200 grammi di pancetta o guanciale, 2 foglie di alloro, 6 foglie di salvia, un rametto di rosmarino, un bicchiere di vino bianco, mezzo litro di brodo di carne o vegetale ed un limone.

Preparazione: sgrassate il petto di pollo e profumatelo con salvia e rosmarino. Arrotolatelo e cominciate a guarnire i petti di pollo con il guanciale o la pancetta e, sopra, con alloro.

Cercate di legare il pollo il più stretto possibile con uno spago da cucina e sistemate l’arrosto e gli odori in una pentola dove non deve rimanere spazio libero. Rosolate per bene e versate il vino.

Abbassate la fiamma e aspettate che il pollo assorba il vino, poi aggiungere il brodo, lasciate cuocere 1 ora e alla fine aromatizzate con il succo di limone.

Ultima ricetta per oggi sul pollo è rappresentata dai cordon bleu, piatto di origine francese.

Per due persone avete bisogno di petti di pollo sfilettati, un etto di prosciutto cotto, un etto di formaggio filante (tipo sottilette), 1 uovo e pane grattugiato.

Battete la carne di pollo per assottigliarla il più possibile, guarnite l’interno con prosciutto cotto e formaggio, richiudete facendo attenzione che il ripieno non esca fuori (si possono appiattire i bordi con un coltello).

Passate il petto di pollo ripieno nell’uovo sbattuto e salato e poi nel pan grattato. Friggere in olio bollente e aspettare 5 minuti prima di mangiare i cordon bleu.