Chirurgia Estetica, l’idea nasce sotto il sole

liposuzione

La chirurgia estetica è per certi versi ormai un’attitudine, piucchè un rimedio. Sempre di più sono infatti le donne che si rivolgono alla chirurgia estetica anche laddove, l’inestetismo è davvero impercettibile.
La chirurgia estetica crea proprio per questo motivo, arene di discussione, potendola considerare ormai un fatto sociale.
Ma quando scatta il pensiero della chirurgia estetica in una donna? Secondo il docente dell’Università La Sapienza di Roma, Giulio Basoccu, la volontà di agire sul proprio corpo con il bisturi arriva proprio sotto l’ombrellone. D’estate dunque, quando cadere nel tranello del confronto con le altre donne, è più perverso che mai.
In riva al mare le donne si sentono più esposte e dunque tendono a notare di più difetti fisici a cui rimediare. Tra gli interventi di chirurgia estetica più richiesti in questa fase stagionale sono: l’ingrandimento del seno e la liposuzione.