Caterina Balivo Rai: esclusa dal palinsesto resta “disoccupata”!

caterina-balivo

La Rai ha ufficializzato il nuovo palinsesto per la stagione futura e, nel mazzo, il “fiore” scartato pare essere Caterina Balivo. Proprio così, la conduttrice si ritrova “disoccupata” (dopo un sacco di programmi e di visibilità) quando fino a pochi giorni fa sembrava definitiva la decisione di farla tornare su Rai Uno in sostituzione di Lorella Cuccarini a Domenica In. La Balivo che c’era rimasta male nell’aver dovuto cedere il posto a Paola Perego, protagonista nel pomeriggio di questa stagione appena terminata, aveva ripreso a sorridere, confortata dall’essere stata scelta e sicura del suo prossimo futuro. Peccato che le carte siano tornate a mescolarsi per l’ennesima volta, scegliendo di scartare proprio lei…

Una specie di castigo, dunque? Caterina ha fatto qualcosa che noi non sappiamo? Dopo l’allontanamento da Rai Uno, la showgirl napoletana si era (offesa) portata la sua bella fetta di pubblico su Rai Due dove non era stato proprio tutto rose e fiori, però la critica generale l’aveva assolta positivamente. E se quindi nella stagione passata si era sentita messa da parte aveva creduto di poter riprendere la soluzione in mano con la soffiata di tornare sul primo canale della Rai a Domenica In. Felicità durata meno di trenta secondi, la sua. Perchè, come dicevo, non solo non le daranno il posto della Cuccarini (che è stata riconfermata), ma l’hanno esclusa da Rai Due e dal nuovo Magazine Sul 2, presentato da Milo Infante e Lorena Bianchetti.

Sembra, così, che Caterina debba rimanere in “panchina” (e non si sa per quanto), dopo il profetico avvertimento del consigliere Rodolfo De Laurentis che sembrava assai stufo di “gossip e tv del dolore”. Si è quindi presa la decisione di trasformare il magazine di Rai Due in un programma fondato sulla famiglia e sui valori, puntando a degli spazi interamente dedicati ai problemi dei ragazzi e delle giovani coppie con tanto di modelli positivi da seguire. Questo il nuovo programma sul 2. Per quanto riguarda Domenica In ancora non si hanno indiscrezioni su un eventuale cambiamento di format. Il direttore Mauro Mazza confida molto su Lorella Cuccarini, per il resto si vedrà. La Balivo, intanto, non ha ancora commentato nulla e non si sa se per timore di dire la sua o  se invece sta sperando in silenzio che fra le molte novità salti fuori un qualcosa anche per lei…

In un certo senso qualcosa di nuovo lo vorremmo davvero anche noi. Un programma capace di stupirci e soddisfarci. Difficile, lo so, anche perchè ormai in tv si è davvero visto di tutto. E se da una parte gli scoop, i gossip e il “dolore” mediatico hanno stancato e dall’altra  la tradizione e i valori morali della famiglia (che conosciamo tutti fino alla nausea) suscitano in noi la stessa reazione, cosa rimane? Cosa c’è nel “mezzo” capace di accontentare tutti e di intrattenerci? Mi sa che sia questo il problema… nessuno l’ha ancora capito o “colto” e continuano perciò a propinarci la solita minestra, aggiungendo qua e là qualche spezia, di anno in anno, credendo di riuscire a spacciarla per chissà quale piatto prelibato…