Caso Yara Gambirasio: c’è un nome tra i sospetti



Ci sono novità riguardanti la scomparsa di Yara Gambirasio e nonostante la famiglia abbia chiesto il silenzio stampa, il caso della giovane scomparsa quasi due mesi fa a Brembate Sopra torna a far parlare di sé.

Un nuovo sospetto infatti si è aggiunto alla lista degli inquirenti, si tratta di Enrico Tironi, il 19enne vicino di casa di Yara.

Ricordiamo che Tironi è stato l’unico a vedere Yara Gambirasio la sera del 26 novembre, giorno della scomparsa, e secondo qualcuno era a conoscenza di troppi particolari.

Infatti durante gli interrogatori non solo Tironi ha cambiato spesso versione, ma è anche emerso che fosse a conoscenza dell’abbigliamento e del famoso graffio nell’auto rossa, della ragazza.

Tutto questo ha fatto sospettare agli inquirenti che Enrico Tironi potesse sapere molto di più di quello che dice, inoltre nelle ultime testimonianza il ragazzo avrebbe riferito che forse aveva visto Yara un altro giorno, non quello della scomparsa, tutti elementi che non convincono gli inquirenti che, oltre a questa, seguono anche altre piste.