Caso Sarah Scazzi, ormai una macchina da soldi?



Torniamo a parlare del caso Sarah Scazzi, uno dei fatti di cronaca più terrificanti di questi ultimi mesi.
E torniamo a farlo non evocando qualcosa di troppo edificante. Sarah Scazzi e tutto quanto ne concerne, sta infatti sempre di più diventando un’occasione per il lucro, per la sovraesposizione mediatica e per la ricerca di successo di qualche nuovo volto dello star system.
Senza dubbio conoscerete tutte Giovanni Conversano, tronista proveniente direttamente dalla factory di Uomini e Donne targato Maria De Filippi. E voi direte a questo punto, si ok, ma cosa c’entra con l’efferato delitto di Avetrana?
In teoria niente ma proprio il bel ragazzotto si sta facendo portavoce di una, chiamiamola iniziativa, che lo porteranno a presentare un calendario e un cd realizzati in memoria proprio della piccola Sarah.
Il calendario di Giovanni Conversano sarà presentato alla presenza del fratello di Sarah, Claudio Scazzi, più volte autore di dichiarazioni sullo star system, mondo nel quale vorrebbe entrare.