Capelli: il dettaglio più importante per le donne secondo una ricerca


Di certo non è una novità sapere che le donne sono molto attente ai loro capelli. Solitamente è una caratteristica del corpo che lascia le più insoddisfatte: chi è riccia vorrebbe essere liscia, chi è bionda vorrebbe essere rossa, chi ha i capelli sottili li vorrebbe avere folti e spessi. Il risultato è che ciascuna di noi sottopone i propri capelli a tinture, acidi, stirature e torture varie per piegarli alla propria volontà. Ma potreste mai credere che l’attenzione per la propria chioma sia qualcosa che interessa di più della forma fisica? È quello che dimostra una ricerca condotta da Doxa-Plantur su un campione di 521 donne, di età compresa tra i 15 anni fino ai 55 e oltre. Per una su due (48%) l’attenzione per la bellezza della chioma va di pari passo con la cura e l’attenzione per la propria forma fisica (46%). A pensarla così sono soprattutto giovani e giovanissime dai 15 ai 34 anni (40%) che dichiarano di investire in cosmetici e cure per la salute del capello più ancora che nello sport e nelle cure estetiche. L’importanza di avere dei bei capelli è una priorità rispetto all’attenzione per il look e per la cura del viso che costituiscono una priorità “solo” per il 36% delle donne.

La ricerca però non si è fermata qui: ha indagato anche quelle che sono le paure in tema di capelli per le donne. È emerso che è la caduta dei capelli a spaventare di più. Un problema, quello della perdita dei capelli, che se fino a qualche anno fa sembrava preoccupare solo gli uomini, oggi coinvolge sempre di più anche le donne, non solo in vecchiaia, ma anche in più giovane età. I problemi che portano a questo problema sono vari e vanno dagli squilibri ormonali allo stress. Si prevede infatti che una percentuale tra il 25 e il 33,3% delle donne soffrirà nel corso della vita di calvizie (temporanea o permanente). Un dato a dir poco allarmante per le amanti delle folte capigliature.