Brunetta Precari: scontro al Macro di Roma



Siete la parte peggiore dell’Italia!” Queste le parole del Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, giunto ieri a Roma in occasione del Convegno Nazionale dell’Innovazione da cui è uscito facendo una figura piuttosto becera ma, diciamolo, nella piena norma.
Il Ministro in questione, militante del Pdl, nel tentativo di (s)fuggire dalle domande di un gruppo di rappresentanti dei Precari della Pubblica Amministrazione, ha inveito contro di loro definendoli “la parte peggiore dell’Italia”.
Nel frattempo una donna salita sul palco cercava di ricordare a Brunetta che “l’Italia va avanti soprattutto grazie ai precari” ed improvvisamente un coro si è alzato dalla piccola folla. “E’ questa la vostra innovazione Ministro?” Ha chiesto un componente del movimento. Ma Brunetta era ormai diretto fuori dall’edificio, dove ad attenderlo c’era la sua auto blu.
Una reazione legittimamente interpretata come sintomo di estrema indifferenza non solo dai presenti, ma da gran parte dell’opinione pubblica. Ora si attende un commento dal diretto interessato, o più che un commento forse la classica giustificazione.
Nel frattempo però il web è già impazzito e sui social network avanzano gruppi e pagine dedicate all’accaduto. Primo tra tutti un gruppo di utenti Twitter ha iniziato ad immaginare quale sarebbe il lavoro precario più adatto al Ministro Brunetta ed i commenti sono tra i più fantasiosi. Da “autore dei risvolti di copertina per le istruzioni della lavatrice”, a “leggio per tomi particolarmente voluminosi”, fino a “schiaffeggiatore di ministri nani”.
Date un’occhiata al video….e se vi restano parole commentate.