Brad Pitt News: il matrimonio con Jennifer Aniston? Una noia mortale!

Jennifer-Aniston-400x320

Quel dio sceso in terra di nome Brad Pitt, che da anni ormai fa battere il cuore (e gli ormoni) alla maggior parte delle donne di questo mondo (a dire la verità non è il mio preferito, anche perchè i biondi non mi piacciono, ma non si può certo dire che se me lo trovassi davanti gli sputerei sopra mandandolo a farsi un giro), ha rilasciato un’intervista a Parade che sta suscitando un vera e propria “guerra civile” tra i suoi fan, quelli di Jennifer Aniston e infine quelli di Angelina Jolie. Perchè? E’ presto detto. Dopo anni di silenzio, di commenti reticenti ed estirpati con le pinze, ecco che il nostro Brad si è lasciato andare a confessioni non proprio “lusinghiere” nei confronti della sua ex-moglie…

Probabilmente, arrivato a questo punto della sua vita, l’attore ha fatto un po’ due conti, riconoscendo che il suo presente, per quanto frenetico, caotico e impegnativo al cubo, è di certo la più meravigliosa delle realtà con una donna come la Jolie al suo fianco e una caterva di figli al seguito. Tutto il contrario di quella che era la sua esistenza quand’era ancora legato alla Aniston. Infatti, come riporta anche Vanity Fair, il matrimonio con la Rachel di Friends non è stato quella “favola” che forse in tanti hanno creduto… All’epoca, racconta Pitt, cercavo film che narrassero di una vita interessante e mi rendo conto di averlo fatto perchè quella che stavo vivendo io non lo era affatto. Di certo il mio matrimonio aveva a che fare con tutto questo. Cercavo di far finta di no, di cercare il “problema” altrove, ma mi sono reso conto che fingevo che il mio rapporto coniugale fosse qualcosa che in realtà non era. Me ne stavo tutto il giorno seduto sul divano, passando poi sulla poltrona, nascondendomi. Sono arrivato a sentirmi patetico!

Ossignore! Brad Pitt soffriva dunque di una sorta di depressione? Al pari di uno di quei mariti apatici, amorfi (e disoccupati) che vivono sul divano di casa? Nella descrizione mancava giusto la canottiera bianca sporca di sugo e la pancia da birra (che fortunatamente Brad non ha mai avuto)! Della serie non è tutto oro quello che luccica… e, soprattutto, che noia l’essere sposato con Jennifer! Ma io mi domando e dico: lei, in tutto ciò, dov’era, a parte a girare film chissà dove? Cioè, non si rendeva conto che il suo ben maritino stava crollando? Facile poi dare la colpa ad Angelina, se quest’ultima l’ha travolto con la sua passionale vitalità sul set di Mr. & Mrs. Smith, portandoglielo via. Cioè, ci voleva poco! Magari ci sarei riuscita anch’io… a saperlo prima!

Comunque sia, le parole rilasciate dal divo hanno suscitato un bel po’ di polemiche, specie da parte dei fan della Aniston, che sono insorti accusandolo di essere stato offensivo, tanto che Brad (consigliato forse dai propri agenti) per evitare recriminazioni ed eventuali querele, è corso ai ripari modulando in parte le sue ultime dichiarazioni: mi dispiace molto di essere stato percepito in questo modo. Jen è una bella persona, altruista, appassionata e divertente e resta una mia amica (certo, come no!). Abbiamo condiviso anni importanti ai quali tengo moltissimo. Ciò che volevo dire non era che lei fosse una moglie scialba, ma che lo stavo divenendo io come marito e come uomo e di questo mi prendo tutte le responsabilità.

Beh, detta così suona diversa la faccenda, sebbene sia chiaro al mondo che quando in una coppia le cose non vanno bene le responsabilità sono sempre da dividere a metà, nella maggior parte dei casi. Facile sfogarsi e dire ciò che si pensa sul serio per poi ritrattare se qualcuno si offende o ci rimane male. Non è forse il primo pensiero quello che conta? Indubbiamente il paragone fra la Aniston e la Jolie è innegabile (indipendentemente dai gusti estetici), specie tenendo conto di quello che Brad ha costruito con quest’ultima da quando si sono conosciuti e innamorati. E’ passato da una vita piatta e monotona, dove c’erano solo lui e Jen e basta a un’esistenza colma di tutto, a cominciare da una donna che di fisso non lascerebbe mai (per carattere) il suo compagno ad ammuffire sul divano, continuando poi con una squadra di figli! Ci credo che uno nota delle “differenze” se ci riflette su un attimo!

Sono soddisfatto delle miei scelte, dichiara infatti l’attore, e di aver trovato la donna che amo, Angie, costruendo con lei la famiglia che abbiamo. Una famiglia è un’impresa rischiosa, perchè maggiore è l’amore e maggiore è la perdita. Questo è il rischio che ogni giorno si corre. Ma va bene così, perchè ogni giorno sono scelte vere, sentite. E sono consapevole del fatto che una delle mie scelte più importanti sia stata quella di dare ai miei bambini una mamma come Angie. Lei è una grande mamma. Cono così fiero e felice di averla!

E se è felice lui, chi è il resto del mondo per obiettare?