BIRKENSTOCK FESTEGGIA I 50 ANNI DI MADRID

Sono passati 50 anni da quando, nel 1964, Birkenstock creò il suo primo sandalo “ginnico” Madrid,

l’ormai celebre modello che ha reso famoso il marchio in tutto il mondo.

L’attenzione è tutta per il benessere del piede. Indossando un paio di Madrid, infatti, la

muscolatura di piedi e gambe viene attivata semplicemente camminando. Ad ogni passo, questa

particolare calzatura permette alle dita del piede un leggero movimento prensile sul plantare

anatomico, l’Originale Birkenstock®, completamente modellato, in sughero e lattice.

Il movimento naturale e la corretta distribuzione del peso corporeo, danno un sostegno corretto, e

una piacevole agilità.

Per anni questo, come gli altri i modelli Birkenstock, sono stati visti un po’ come i sandali “dallo

stile spartano e dalla forma caratteristica e immutabile. Invece, hanno saputo consolidare la loro

immagine ed allargare la schiera degli appassionati, diventando un vero e proprio must have per

chi vuole sottolineare uno stile casual e disinvolto.

Madrid si è trasformato in un’ icona che si rinnova ad ogni stagione, un accessorio irrinunciabile, in

grado di determinare uno stile e una tendenza. Dotato di un fondo molto leggero di EVA, pratico

ed estremamente confortevole è proposto per la stagione calda in fantasie accattivanti e colori

frizzanti (basti pensare alle diverse versioni con la tomaia in Birko-Flor Lack (vernice) che vanno dal

blu, all’arancio fino al kiwi).

Madrid consacra ormai il passaggio definitivo dei sandali Birkenstock da “calzatura comoda” a

prodotto di tendenza, mantenendo da sempre le sue innate caratteristiche.