Berlusconi Ruby, il 6 aprile in aula

berlusconi-ruby1

È arrivata l’ora della verità per il caso Ruby-Berlusconi e questa volta gli eventi potrebbero davvero cambiare la storia del nostro paese.

Il giudice per le indagini preliminari Cristina Di Censo ha infatti depositato il decreto con cui si dispone giudizio immediato a carico dell’onorevole Silvio Berlusconi.

Il processo per il premier indagato per il Rubygate per concussione e prostituzione minorile si terrà il prossimo 6 aprile e Berlusconi dovrà difendersi di fronte alla quarta sezione penale che, paradossalmente, è composta da tre giudici donna : Giulia Turri, Carmen D’Elia e Orsola De Cristofaro.

I pm Ilda Boccassini, Antonio Sangermano e Pietro Forno, che hanno condotto le indagini invece sosterranno l’accusa.

Dopo la notizia del rito immediato non c’è stata nessuna dichiarazione né da parte di Berlusconi, né di Niccolò Ghedini, solo Piero Longo, altro legale del premier, si è limitato a dire “Ce lo aspettavamo”.