Berlusconi Bunga Bunga: storia di un bonifico…

alessandra-sorcinellifoto

Novità sullo scandalo che ha colpito come uno tsunami il premier Silvio Berlusconi riguardo certe feste dalla natura poco chiara che sono avvenute nella sua dimora di Arcore.

Ebbene grazie alle intercettazioni si è risaliti a interessanti novità, sembra infatti che i lauti compensi delle ragazze ospiti alle feste di Arcore vadano dalle buste con dentro mucchietti di banconote da 500 euro, a bonifici di 10.000 euro alle Mini Cooper, per passare per gli affitti di casa e perchè no, arrivando anche ai conti degli interventi di chirurgia estetica.

Proprio da una telefonata svolta tra il ragioniere Giuseppe Spinelli e l’ex meteorina Alessandra Sorcinelli si comprende come ci fossero dei soldi, circa 10 mila euro appunto che il ragioniere doveva accreditare alla showgirl per permetterle di pagare un conto di chirurgia estetica, quella cifra sarebbe stata poi accreditata pochi giorni dopo da Silvio Berlusconi in persona.