Aspettando i Mondiali di Calcio Femminile, arriva il Pallone d’Oro



E quando si parla di calcio femminile, non c’è per nessuno: la numero 1 è Marta Vieira Da Silva.

Accanto a Leo Messi per la consegna del pallone d’oro, per lei è il quinto mentre per l’argentino il secondo. Piccola, occhi scuri e brasiliana, Marta Vieira Da Silve non farebbe paura a nessuno tranne che a una giocatrice di calcio che se la trova davanti col pallone tra i piedi. Non ha indietreggiato neanche davanti ai 198 cm di Kobe Bryant.

Vanta di aver vinto cinque campionati e di essere arrivata a una finale mondiale, non a caso la chiamano la ‘nipote di Pelè’.

Alla stampa ha dichiarato : “Per me significa molto perché è sempre difficile migliorarsi. Spero che questo premio serva a motivare me, la mia squadra e la mia Nazionale per vincere i Mondiali che si giocano quest’estate in Germania”.

Le sue rivali tremano al solo pensiero sicuramente.

La campionessa ha una stanza tutta per sé dove tiene trofei medaglie e quant’altro che inizia a diventare decisamente piccola e se continua così potrebbe servirle uno stadio intero! Cosa che non le dispiacerebbe di sicuro, dopotutto il campo da calcio è casa sua.