Annullamento Matrimoni Riparatori: la Corte Suprema dice si

250px-Wedding_rings

Una notizia che potrebbe creare un precedente importante nell’ambito degli annullamenti del matrimonio. Anzi, diciamo pure che l’ha creato. La Suprema Corte ha infatti convalidato la decisione della Sacra Rota di annullare un matrimonio contratot per “riparare” all’attesa di un figlio da parte della coppia.
Il matrimonio di A.M e F.C si è svolto a seguito della notizia dello stato di gravidanza della ragazza:  “la scelta matrimoniale era stata dettata dall’intento di riparare all’errore commesso” e proprio per questo motivo, non essendoci alla base del rapporto elementi di sentimento o semplice volontà di costituire una famiglia, la Sacra Rota ha accettato la richiesta.
La Cassazione ha poi a sua volta convalidato l’annullamento del matrimonio, definendo ineccepibile la scelta del Tribunale Ecclesiastico.
Il matrimonio dei due ragazzi è durato molto poco, la moglie infatti ha abbandonato il tetto coniugale, richiedendo poi l’annullamento che sono state dunque accordate .
Di certo si tratta di una soluzione importante che potrebbe finalmente mettere fine a matrimoni contratti “per dovere” anzichè per convinzione e che il più delle volte, fanno la fine che fanno…