Anna Vavassori, la fidanzata di Morosini



Anna Vavassori è il nome della fidanzata di Piermario Morosini, il calciatore di 25 anni scomparso per infarto lo scorso 14 aprile 2012 allo Stadio Adriatico di Pescara, durante la partita di Serie B Pescara – Livorno. Lei è la ragazza attorno alla quale si stringono al momento milioni di persone, tante quante sono quelle che hanno salutato “il Moro”, in Italia e nel resto del mondo.

La notizia della morte di Morosini occupa i primi piani dei giornali, delle tv e dei siti Internet, non solo perché è una notizia commovente, ma anche perché la scomparsa di un giocatore professionista nel mentre di una partita di calcio non succede quasi mai. O perlomeno, succede 1 volta ogni 40 anni, stando ai dati di fatti. Ad Anna si sono avvicinati tantissimi esponenti del mondo del calcio, della politica, della cronaca, dello spettacolo, e anche semplici tifosi, come i 10.000 che erano oggi presenti allo Stadio Picchi di Livorno per l’ultimo saluto al feretro di Morosini (qui il video).

Di lei si è parlato molto poco, del resto in un momento del genere è giusto che la donna sia lasciata in pace con sé stessa. Ad Anna sono arrivate tante lettere e dedicate da parte di altre donne.

Federica Lisi ad esempio, campionessa di volley, le offre un sincero paragone con il suo defunto marito Vigor Bovolenta, anche lui ex giocatore di volley scomparso prematuramente. Vicinissimi ad Anna sono stati anche i presenti alla veglia per Piermario Morosini presso l’oratorio di Santa Caterina a Bergamo.

Le sue parole pronunciate alla vista della salma dell’ex fidanzato, “Sembrava sorridesse, era bellissimo”, hanno infine commosso milioni di lettori. Basta leggere i commenti scritti in calce a questo articolo di Sport Mediaset per farvi una idea migliore anche voi. Fatti coraggio, Anna!